Home Cronaca Cronaca Ancona

Stabili abbandonati, sequestrati droga e armi da offesa

0
CONDIVIDI

Nella tarda mattinata di ieri gli Agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico diretto dal Vice Questore Aggiunto Lorenzo Commodo, a seguito di specifiche direttive del Questore Pignataro, hanno effettuato controlli.ad ampio raggio sia in ambito cittadino sia ai casolari ubicati nelle campagne della periferia della città’ spesso rifugio di clandestini e senza tetto. Durante  un controllo ad un edificio abbandonato sito in zona Pace dove da alcune settimane erano stato rilevato un movimento sospetto di persone specie in orario notturno, gli Agenti, dopo aver fatto irruzione, hanno sorpreso all’interno  due individui che dormivano.

I due venivano identificati  per un 20enne di origini gambiane già noto alle Forze di Polizia per i suoi precedenti.penali specie per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti e un ventiduenne italiano di origini extracomunitarie.

A seguito della perquisizione operata nei loro confronti, gli agenti rinvenivano sulla persona del gambiano alcune dosi di hashish mentre l’altro veniva trovato in possesso di un manganello telescopico in acciaio e una pistola scacciacani priva di tappo rosso quindi perfettamente somigliante ad una vera arma.

I due giovani.sono stati successivamente accompagnati in Questura  e denunciati alle competenti Autorità.

 Il gambiano alla locale Prefettura per il possesso della sostanza stupefacente e l’altro alla Procura della Repubblica per il porto ingiustificato  di strumenti atti ad offendere.



Loading...