Home Politica Politica Italia

Stato emergenza, sottosegretario Costa: ragionevole estenderlo

0
CONDIVIDI
Stato emergenza, sottosegretario Costa: ragionevole estenderlo
Stato emergenza, sottosegretario Costa: ragionevole estenderlo

Lo stato di emergenza dovrebbe finire il 31 dicembre, ma per Costa potrebbe essere prorogato a marzo 2022

Ci avviciniamo ormai al 31 dicembre, quando dovrebbe scadere lo stato di emergenza annunciato dal governo. E se, la questione è stata discussa nell’ambiente politico, ma non è stata ancora presa una decisione, il vicesegretario alla Salute Andrea Costa (Noi con l’Italia) alla trasmissione ‘Parliamone’ su RaiNews24 ha affrontato questo argomento e ha parlato della possibile proroga a marzo 2022.

“Lo stato di emergenza può essere utile – ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa – perché ci permette di affrontare la pandemia con una struttura commissariale. Può essere dunque ragionevole prorogarlo. Se questo serve per permetterci una gestione più agile, ben venga lo stato di emergenza”.

In due mesi e mezzo terminare le terze dosi

“Visti i numeri attuali della campagna vaccinale in due mesi e mezzo – precisa Costa – potremmo completare la somministrazione delle terze dosi: è questo il traguardo che ci dobbiamo dare”.

Sospendere temporaneamente il pass verde ai positivi

Ci sono poi le questioni legate alla validità del Green Pass per le persone risultate positive al Covid. “C’è un problema tecnico che stiamo risolvendo, dice il sottosegretario. In realtà il sistema prevedeva già la sospensione del Green pass in presenza di un tampone positivo, ma sono emerse delle criticità. Confido che nei prossimi giorni si possa risolvere questa questione tecnica.”

Loading...