Home Cronaca Cronaca Macerata

Terremoto magnitudo 3.3 all’alba nel maceratese

0
CONDIVIDI
Terremoto da 5.3 e 4.9 in Croazia a Zagabria, sentito anche nella Marche

Paura nelle prime ore di questo Santo Stefano nel maceratese dove è tornata a tremare la terra risvegliando gli incubi del sisma del 2016.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 4:17 nelle Marche in provincia di Macerata, non lontano dal confine con l’Umbria.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 63 km di profondità ed epicentro a 2 km da Fiuminata e a 13 da Gualdo Tadino (Perugia).

Fortunatamente non si segnalano danni a persone o cose ma solo un grande spavento con diverse telefonate ai soccorsi per il panico che si stava facendo strada tra la popolazione.



Loading...