Home Cronaca Cronaca Mondo

Terremoto nei Balcani: Colpita Albania e Bosnia Erzegovina

0
CONDIVIDI
Terremoto nei Balcani: Colpita Albania e Bosnia Erzegovina

Oggi, 26 novembre 2019, alle 04:51:55 (03:54:11 ora italiana), secondo quanto evidenzia l’INGV, Istituto Nazionale di Geofica e Vulcanoligia si è verificato un forte terremoto di magnitudo 6.2, nella costa settentrionale dell’Albania.

La scossa è stata percepita fino nelle Marche, Abruzzo, Puglia e Basilicata.

L’epicentro vicino a Durazzo, e a 12 Km da Mamurras ha avuto coordinate geografiche (lat, lon) 41.37 di latitudine e 19.47 di longitudine ad una profondità di 10 km.

L’evento sismico rilevato da INGVhttp://terremoti.ingv.it/event/23487611

Dalle analisi preliminari è emerso che si è trattato di un terremoto forte e molto superficiale.

Terremoto nei Balcani: Colpita Albania e Bosnia Erzegovina

Sulla base dei dati preliminari, i terremoti di questa profondità e magnitudo provocano scosse di entità moderata o severa in un raggio di 130 km dall’epicentro.

Altre tre scosse di magnitudo comprese tra 5.1 e 5.4 si sono verificate nella notte in Albania: quello da 5.1 alle 03:59:24 con epicentro con coordinate geografiche (lat, lon) 41.4, 19.54; da 5.3 alle 04:03:00 con epicentro con coordinate geografiche (lat, lon) 41.49, 19.53 ad una profondità di 10 km e da 5.4 07:08:22 con epicentro con coordinate geografiche (lat, lon) 41.56, 19.35 ad una profondità di 10 km.

Secondo le testimonianze che si susseguono sul web si temono molti dispersi mentre l’ultimo bilancio della tragedia parla di 15 morti e 600 feriti e nel mentre si scava tra le macerie anche a mani nude.

Come se non bastasse nei Balcani questa mattina anche in Bosnia Erzegovina alle 10.19.25, ora italiana, si è verificato un terremoto di magnitudo 5.3 con coordinate geografiche (lat, long) 43.16, 17.98 ad una profondità di 10 km.

L’evento sismico rilevato dall’INGVhttp://terremoti.ingv.it/event/23492041



Loading...