Home Cronaca

Ugl condanna il brutale assassinio di Alika Ogorchukwu avvenuto a Civitanova

0
CONDIVIDI
Civitanova
I rilievi della Scientifica sul luogo del delitto

Anche l’Ugl condanna fermamente il brutale assassinio di Alika Ogorchukwu avvenuto a Civitanova.

« L’Ugl non accetta simili comportamenti di violenza. Per quello è successo non c’è nessuna giustificazione. Il nostro sindacato regionale è particolarmente preoccupato di determinati avvenimenti e condanna fermamente questi atti così gravi e crudeli. Ci stringiamo alle famiglia della vittima per la gravità di questo omicidio terribile. Condanniamo, inoltre, l’indifferenza di chi era nelle vicinanze della vicenda e nulla ha fatto per scongiurare questa tragedia- sottolinea il segretario regionale Parisciani – Tutta l’Ugl Marche condanna fermamente questo gesto».

Loading...