Home Sport Sport Ascoli Piceno

Venezia-Ascoli 2-1, sconfitta amara in laguna per il Picchio

0
CONDIVIDI
Campo da calcio

Sconfitta amara per l’Ascoli che sogna il colpaccio in Veneto.

Vittoria importante per il Venezia che si lancia verso le zone alte della classifica. Parte forte l’Ascoli che segna al 14′ con Pucino. Il Venezia nel primo tempo si divora tre gol. Nella ripresa al 55’ pareggia il Venezia con Aramu, che in rovesciata insacca l’1-1. Al 68′ la ribalta il Venezia con Fiordilino, che al volo batte Leali e segna il 2-1.

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli (74′ Molinaro); Fiordilino, Taugourdeau, Maleh (73′ Cringoj); Aramu (81′ Cremonesi); Forte (81′ Bocalon), Capello (60′ Di Mariano). A disp.: Pomini, Ferrarini, Marino, Rossi, St Clair, Karlsson, Svoboda. All.: Zanetti

ASCOLI (3-4-1-2): Leali; Brosco, Avlonitis, Spendlhofer (79′ Vellios); Pucino, Cavion (79′ Gerbo), Saric, Kragl (60′ Pierini); Sabiri; Chiricò (79′ Cangiano), Tupta (58′ Bajic). A disp.: Ndiaye, Sarr, Ghazoini, Matos, Eramo, Sini, Lico. All.: Bertotto

ARBITRO: Amabile di Vicenza

RETI: 13′ Pucino (A), 55′ Aramu (V), 67′ Fiordilino (V)

NOTE: ammoniti Mazzocchi (V), Cavion (A), Brosco (A), Gerbo (A), Fiordilino (V). Espulso all’88’ Brosco (A) per somma di ammonizioni. Rec. 0′ pt, 3′ st.



Loading...