Home Sport Sport Macerata

Volley, Balaso (Lube): Continuiamo a lavorare così

0
CONDIVIDI

Si chiuderà con una seduta di pesi nella mattina di sabato la quarta settimana di lavoro della Cucine Lube Civitanova. I biancorossi potranno godere di un giorno e mezzo di riposo concesso dallo staff tecnico prima della ripresa prevista per la mattinata di lunedì. Una settimana in cui Juantorena e compagni hanno lavorato molto dal punto di vista fisico ma anche intensificando gli impegni di tecnica all’Eurosuole Forum, quando manca poco di più di un mese alla prima gara ufficiale in programma il 13 settembre sul campo dell’Itas Trentino, semifinale di andata di Supercoppa.

“La nuova Cucine Lube Civitanova è una squadra molto competitiva anche in questa stagione – dice il libero Fabio Balaso facendo un bilancio delle prime settimane di preparazione – c’è stato il cambio di cinque elementi della rosa ma saremo ancora lì a giocare per ogni obiettivo. Il lavoro che stiamo portando avanti in palestra procede bene, vogliamo continuare così. Personalmente, questa stagione nasce con l’intento di dare il massimo in ogni momento, come ho sempre fatto e come sempre cerco di fare. Proveremo a ripartire come abbiamo finito l’anno scorso prima dell’interruzione, ovvero vincendo, non dimentichiamo le conquiste di Mondiale per Club e Coppa Italia”.

“Vogliamo riconfermarci al vertice in un campionato che sarà tutt’altro che semplice – prosegue il libero veneto al terzo anno con la maglia della Cucine Lube Civitanova – anzi sarà molto duro, come d’altra parte nelle scorse stagioni. Ieri è uscito il calendario ufficiale della Regular Season di SuperLega, finalmente possiamo tornare a parlare di volley giocato: credo che sia impegnativo in ogni appuntamento che ci riserva, perché tutte le squadre sono molto competitive e l’unica soluzione per restare sempre in alto è dare il massimo. Inizieremo il nostro percorso in campionato da Verona il 27 settembre ma speriamo di dover giocare in quella città anche il 25 settembre in occasione della finalissima di Supercoppa. Prima di questi impegni, però, ci aspettano le due semifinali con Trento, una squadra che ha cambiato tanto rinforzandosi ulteriormente, sarà un ostacolo difficile. Ora però pensiamo a lavorare bene e farci trovare pronti per l’avvio di stagione”.



Loading...