Home Sport Sport Macerata

Volley, De Giorgi (Lube): Vibo ha giocato ottima partita

0
CONDIVIDI

Lube-Vibo, le parole dei protagonisti del primo ko biancorosso in campionato.

LUCIANO DE CECCO: “Complimenti a Vibo, che ha giocato una bellissima partita. Loro sono così, tutti dovremmo imparare questo stile di gioco inusuale in Italia. Andiamo comunque avanti, cercando di dare il massimo per migliorare, soprattutto in questi momenti di difficoltà. Ci siamo allenati tanto in queste settimane, ci dobbiamo adattare a questo periodo di incertezza, dove si scende in campo una settimana sì e una settimana no. Quando giochiamo dobbiamo dare tutto. Oggi ci è mancato qualcosa. La Tonno Callipo ha meritato di vincere, il risultato finale è stato indubbiamente giusto”.

FERDINANDO DE GIORGI: “Vibo ha giocato molto bene, sfruttando le qualità di difesa e di creazione delle situazioni di palla rigiocata, mettendo in vetrina anche una buona battuta. Loro, insomma, hanno fatto un’ottima partita. Noi invece dovevamo fare qualcosa di più: nel primo set abbiamo subìto troppo in ricezione e quello ha sicuramente compromesso il risultato. Sulle fasi di contrattacco è stata spesso la Tonno Callipo ad aggiudicarsi gli scambi. Siamo stati un pò impazienti con la squadra meno adatta per esserlo. Queste sono lezioni abbastanza importanti. La Tonno Callipo è stata più brava di noi, partendo dalle stesse condizioni nostre e giocando fuori casa. Dobbiamo migliorare queste criticità del nostro gioco”.

SIMONE ANZANI: “E’ un periodo strano, si gioca ad intermittenza e possiamo lavorare bene in allenamento. Però con la sosta di domenica scorsa abbiamo un po’ perso il ritmo gara. Questa sia chiaro non deve essere una scusa, perché dobbiamo essere bravi a tenere uno standard, e non scendere mai da quel livello. Oggi purtroppo è successo, abbiamo giocato troppo a fiammate, non siamo riusciti ad esprimere una pallavolo costante. Vibo ha fatto una partita eccezionale in battuta e soprattutto in difesa, dove noi non siamo stati così bravi. Siamo stati impazienti, siamo abituati che le nostre bocche di fuoco quando attaccano mettono a terra subito il pallone, invece squadre come la Tonno Callipo devono fartene fare 3 o 4 di schiacciate prima di riuscirci. Complimenti a loro, quindi, che stanno facendo un ottimo campionato”.



Loading...