Home Sport

Volley Serie A2 e A3, rinvii gare causa Covid

0
CONDIVIDI

Serie A2 e A3 Credem Banca. Le gare rinviate della 3a giornata di andata

Oltre ai rinvii già annunciati di Allianz Milano – Sir Safety Conad Perugia in SuperLega e di Med Store Macerata – Sol Lucernari Montecchio Maggiore in A3 si aggiungono i rinvii elencati di seguito.

Serie A2 Credem Banca. La Lega Pallavolo Serie A ha disposto il rinvio della partita BCC Castellana Grotte – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo dell’1 novembre 2020, in Serie A2, causa positività al Covid-19 di più di tre atleti della squadra ospite.

Disposto il rinvio della partita Synergy Mondovì – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia dell’1 novembre 2020, in Serie A2, causa positività al Covid-19 di atleti della squadra di casa, nell’impossibilità di effettuare il tampone di controllo al team.

Disposto il rinvio della partita Conad Reggio Emilia – Prisma Taranto a causa di positività al Covid-19 di componenti del gruppo squadra ospite, nell’impossibilità di effettuare il tampone di controllo al team.

Serie A3 Credem Banca. La Lega Pallavolo Serie A ha disposto il rinvio della partita Mosca Bruno Bolzano – Sa. Ma. Portomaggiore, in programma il 31 ottobre 2020, in Serie A3 Girone Bianco, causa positività al Covid-19 di più di tre atleti della squadra di casa.

Disposto il rinvio della partita Videx Grottazzolina – Maury’s Com Cavi Tuscania dell’1 novembre 2020, in serie A3, causa positività al Covid-19 di un componente del gruppo squadra degli ospiti, nell’impossibilità di effettuare il tampone di controllo.

Disposto il rinvio della partita San Donà di Piave – UniTrento, in programma il 1 novembre 2020 in Serie A3 Girone Bianco, causa positività al Covid-19 di più di tre atleti della squadra di casa.

Disposto il rinvio della partita Efficienza Energia Galatina – Avimecc Modica, in programma il 1 novembre 2020 in Serie A3 Girone Bianco, causa positività al Covid-19 di più di tre atleti della squadra di casa.

Disposto il rinvio della partita Vigilar Fano – ViViBanca Torino causa positività al Covid-19 di un atleta della squadra ospite, nell’impossibilità di effettuare il tampone di controllo al team.



Loading...