Home Economia Economia Macerata

Inaugurato Progetto Verticale 1070, inaugurazione a Bolognola

0
CONDIVIDI

“Il Piano di rilancio strategico delle aree del sisma passa attraverso un lavoro corale con tutti i soggetti interessati a partire dai sindaci. C’è un’analisi dei dati economici che ha osservato il periodo 2006 – 2016 ed è emerso che tutti i settori erano in calo meno quello del turismo. Un settore di traino in grado di reggere autonomamente una fase di rilancio attraverso l’attrattività del territorio con le sue opportunità. Quando sono arrivati i fondi delle donazioni abbiamo fatto un ragionamento molto semplice con i sindaci: visto che le opere danneggiate dal sisma erano tutte finanziate, le risorse delle donazioni potevano essere utilizzate su iniziative che creassero, occupazione e dare opportunità per il turismo e portare in questi territori le persone a vedere posti meravigliosi.”

Così il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli è intervenuto a Bolognola alla presentazione del “progetto Verticale 1070″ realizzato dal Collegio delle Guide Alpine delle Marche con lo scopo di inserirsi in un contesto di integrazione con altri progetti riguardanti la valorizzazione sociale, locale e ambientale in un territorio martoriato dal sisma del 2016 con notevoli danni non solo a livello infrastrutturale, ma anche sociale ed economico.

Ceriscioli ha concluso l’intervento citando, come esempio di grande qualità della nostra regione, lo chef Uliassi premiato con la terza stella Michelin – che rappresenta per il nostro territorio in termini di  eccellenze un livello altissimo e l’inaugurazione di oggi del progetto è in perfetta sintonia con gli ingredienti di attrattività, accoglienza e  qualità che noi marchigiani sappiamo offrire”.

 

Il programma nello specifico è costituito da una zona rocciosa verticale sulla quale sono state realizzate circa dieci vie di arrampicata sportiva e alpinistica anche a scopo didattico e si propone di offrire a chiunque lo desideri delle esperienze emozionanti in ambienti naturali attraverso un percorso escursionistico ad anello a due passi dal centro abitato e dalle strutture di ospitalità, con della segnaletica realizzata con bacheche e pannelli nelle aree interessate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here