Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli, sabato tutto pronto per la Festa del Picchio

0
CONDIVIDI

Sabato 18 settembre, al termine della partita di Campionato fra Ascoli e Benevento, si svolgerà nella centralissima Piazza Arringo la “Festa del Picchio”, evento giunto alla quarta edizione e organizzato dal Comune di Ascoli Piceno, in collaborazione con gli Ultras 1898 e tutti i gruppi della Curva Sud.

La Festa del Picchio è dedicata ai colori bianconeri e a tutti i tifosi dell’Ascoli che tramandano di generazione in generazione la passione e l’amore per il Picchio: si inizierà con un torneo di calcio che vedrà protagonisti i bambini delle zone colpite dal terremoto del 2016; a seguire saranno presentate le squadre del settore giovanile dell’Ascoli. Non mancheranno i momenti suggestivi grazie al coinvolgimento delle vecchie glorie bianconere e alla proiezione delle immagini che ricorderanno i momenti più significativi della storia dell’Ascoli e dei suoi gruppi ultras. Salirà sul palco anche la Famiglia Rozzi ed è proprio al Presidentissimo che sarà dedicata una statua, tributo al quale i tifosi bianconeri stanno lavorando. Non mancherà la beneficenza con “Pezzi di storia”: i tifosi potranno acquistare un pezzo della vecchia Curva Sud con tanto di certificazione di autenticità sancita da una pergamena. Il momento clou della festa, che si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti Covid, sarà alle 20:30 con l’arrivo della prima squadra e di Mister Sottil che saliranno sul palco per ricevere tutto l’affetto e l’entusiasmo della gente picena. Nel corso della serata, per premiare la fedeltà ai colori bianconeri da parte di tutte le generazioni di tifosi, sarà consegnato un riconoscimento al sostenitore più giovane e a quello più anziano.



Loading...