Home Cronaca

Commissariato Senigallia, una bambina si allontana da casa. La Polizia rintraccia i genitori

0
CONDIVIDI
polizia
Commissariato Senigallia

Nel tardo pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Senigallia, venivano inviati dalla sala operativa, in viale Leopardi all’altezza dell’incrocio con Viale IV Novembre, poiché delle persone in transito riferivano di aver trovato una bambina che camminava da sola per la strada.
I poliziotti raggiungevano la persona -che poco prima aveva notato la piccola da sola e che dunque aveva allertato la Polizia – che in quel momento teneva in braccio una bambina di tenera età, di origine straniera, che, comunque, appariva abbastanza tranquilla ma non era in grado di riferire come si chiamasse né come avesse fatto ad arrivare in quel luogo.
Gli agenti immediatamente si ponevano alla ricerca di eventuali persone che fossero alla ricerca della minore ma, nonostante i numerosi giri effettuati nella zona circostante, non rintracciavano nessuno.
I poliziotti, nel frattempo, tentavano di farsi spiegare in quale zona la bimba abitasse, ma invano. Dopo un po’ di tempo, un uomo in bici, di origini mediorientali, ma residente a Senigallia, si avvicinava ai poliziotti e, visibilmente agitato, affermava di essere il padre della piccola.
A quel punto gli agenti accompagnavano la bambina presso la sua abitazione dove la attendeva la madre molto preoccupata per l’accaduto.
Successivamente gli agenti ricostruivano l’accaduto, accertando che i genitori si erano allontanati da casa lasciando la bimba in custodia ad un amico, con loro convivente, che, però, per una impellente necessità, si era dovuto assentare per qualche minuto mentre la bimba dormiva. Evidentemente, nel frangente la bimba si svegliava e, non trovando nessuno a casa, si allontanava.
Al termine dell’intervento i genitori della bambina manifestavano parole di grande gratitudine per i poliziotti che avevano rintracciato la loro piccola e, con tanta cura, l’avevano ricondotta a casa incolume e serena.

Loading...