Home Cronaca Cronaca Ancona

Nomadi cercano il colpo in appartamento: due vengono allontanate

Due stranieri pericolosi condotti al CPR
La Questura di Ancona

La minore finisce ai servizi sociali

Nella mattinata odierna, il Questore di Ancona Cesare Capocasa, ha disposto la misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Ancona per due ventenni nomadi di origine croata.

Le due donne hanno ricevuto l’avviso dopo essere state arrestate nel primo pomeriggio di ieri dalla Volante quando erano in procinto di consumare un furto in appartamento.

Ieri pomeriggio, intorno alle 16.00 circa, la Volante della Questura si portava, su indicazione della locale sala operativa, in Via Cingoli dove era stata segnalata da alcuni residenti la presenza di tre donne, descritte come nomadi dall’etnia rom, che si aggiravano, in modo sospetto, nei pressi di alcune abitazioni.

Effettivamente, all’arrivo dei Poliziotti, le tre si adoperavano per nascondere frettolosamente qualcosa in uno zainetto e fingevano di chiacchierare tra di loro provando ad allontanarsi senza destare sospetto.

Gli agenti, notata la strana reazione delle tre, chiedevano chiarimenti in merito alla loro presenza in quel posto non senza notare che sulla portone d’ingresso dell’appartamento immediatamente a fianco, erano presenti dei segni di effrazione mentre, una delle tre  sospettate, aveva appena nascosto nel suo zainetto un paio di guanti.

I Poliziotti, pertanto, invitavano le tre a recarsi negli Uffici della Questura per gli accertamenti del caso.

Qui, con l’ausilio degli Operatori della Polizia Scientifica che avevano eseguito i primi rilievi sul portone che presenta segni di effrazione, potevano constatare la corrispondenza dei predetti  segni con i cacciaviti rinvenuti all’interno dello zaino della sospettata.

A seguito dell’identificazione, poi, si aveva modo di constatare che due di loro, meno di un mese fa, erano state già deferite all’A.G., in stato di libertà, per tentato furto in abitazione.

Considerati i gravi indizi a loro carico sono state tutte denunciate, in concorso, per tentato furto aggravato e la minorenne è stata affidata ai servizi sociali.

Per le altre due, dopo la convalida dell’arresto, è scattato il Foglio di via Obbligatorio immediatamente notificato nella mattinata odierna.
Il Questore di Ancona, constata la pericolosità sociale delle due pregiudicate, desunta dai precedenti di polizia e dalla frequentazione di altri pregiudicati, rilevata la mancanza di valide ragioni di permanenza su territorio di Ancona, ne ha intimato l’immediato allontanamento e il divieto di farvi ritorno per i prossimi tre anni.

Le due sono state anche diffidate a farvi rientro senza preventiva autorizzazione del Questore, con l’avvertimento che, in caso di contravvenzione, saranno denunciate all’Autorità Giudiziaria.