Home Cronaca Cronaca Ancona

Ordine di carcerazione, ecuadoriano rintracciato ed arrestato

Ordine di carcerazione, ecuadoriano rintracciato ed arrestato
Ordine di carcerazione, ecuadoriano rintracciato ed arrestato

Nel tardo pomeriggio di ieri, ad Ancona, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Ancona, Sezione Criminalità Organizzata e Catturandi, rintracciavano ed arrestavano un ecuadoriano di 30 anni, destinatario di un’ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva in regime di semilibertà del Tribunale di Sorveglianza di Ancona, disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona.

Il provvedimento vede l’uomo condannato alla pena di 1 anno di reclusione per i reati di oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale, commessi nel marzo 2019 nei confronti dei poliziotti della Questura di Ancona.

Nell’occorso, durante un intervento effettuato in piazza del Plebiscito, a seguito della segnalazione riguardante un’aggressione avvenuta nei confronti di una donna e di un ragazzo colpiti con pugni al viso e con una bottiglia di vetro alla testa, il personale di polizia intervenuto veniva aggredito verbalmente e fisicamente.

I poliziotti della Squadra Mobile dorica lo hanno raggiunto nei pressi della sua abitazione dopo che lo stesso aveva fatto rientro dal lavoro.

Qui lo hanno arrestato e, dopo le formalità di rito avvenute negli uffici della Questura, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Ancona per l’espiazione della pena detentiva.