Home Consumatori Consumatori Ancona

Strategie per l’efficientamento aziendale

0
CONDIVIDI
Strategie per l'efficientamento aziendale

Un’impresa, un’azienda e un’organizzazione hanno tutte in comune di essere sempre efficienti per produrre valore ed essere competitive sul mercato. Per questo motivo strategie per l’efficientamento aziendale di varia natura sono fondamentali.

A che serve l’efficientamento aziendale

Ci sono molte teorie di vari studiosi che parlano dell’organizzazione interna ed esterna di un’azienda e di come si deve svolgere il suo processo di vita. Il fine ultimo di un’organizzazione è quello di produrre valore (che sia monetario, fiduciario e così via) in modo tale da essere sempre competitivi sul mercato. Oggi sappiamo quanto le dinamiche di mercato siano variabili e quanto i competitors siano agguerriti, quindi basta poco per trovarsi indietro rispetto a tutto il resto.

Pertanto, un’azienda non può permettersi un momento di stallo o di relax, perché qualcuno sarà sempre pronto a superarla. In questo senso interviene la filosofia del Kaizen, cioè il miglioramento continuo: un’impresa, piccola o grande che sia, deve vivere la sua quotidianità come una costante tensione verso il miglioramento in ogni suo aspetto (processi produttivi, tecnologie, day-by-day).

Per applicare tale filosofia intervengono le strategie per l’efficientamento aziendale. Se esse vengono applicate con costanza e successo, i supervisori potranno monitorare le fasi di sviluppo dell’organizzazione. Questo vuol dire avere un occhio critico costantemente attivo sulla propria attività in modo tale da vedere sia quali sono i punti di forza e soprattutto individuare le criticità che vanno risolte.

Nella pratica dei fatti alcuni ambiti delle strategie per l’efficientamento aziendale possono essere la riduzione dei costi, abbreviare i tempi di lavoro, soddisfare in modo efficace le richieste dei clienti, sfruttare meglio le risorse disponibili e così via.

Tecnologie innovative

Tra le strategie di cui si parla le nuove tecnologie rivestono un ruolo sempre più fondamentale. Sono molte le organizzazioni che ogni anno riservano una parte del proprio capitale proprio negli investimenti del supporto tecnologico. In questo ambito (oltre alle spese per macchinari e simili dove sono parte integrante del lavoro) si intende spese non necessarie ma che si rivelano degli ottimi investimenti, in attrezzature e software all’avanguardia che permettono di migliorare nettamente i diversi processi produttivi.

Le tecnologie innovative sono in costante evoluzione, quindi bisogna sempre tenere d’occhio i nuovi strumenti disponibili fra cui Soldo. Questa soluzione, ad esempio, è un sistema di prepagate smart del circuito Mastercard che permette anche di creare carte virtuali Mastercard e di abilitare i dipendenti a sostenere determinate spese utilizzando direttamente il budget dell’azienda, caricare ricevute e scontrini con possibilità di condivisione rapida nei programmi di lavoro più comuni (come Excel). Soldo – e altri software di genere simili – sono risorse grazie alle quali si riducono i tempi di alcuni servizi dell’impresa, tra cui la gestione delle note spese, i rimborsi e così via.

Team building

Per quanto le tecnologie siano importanti il vero motore dell’azienda sono le persone che la compongono. Nella stragrande maggioranza dei casi i dipendenti devono lavorare in gruppo per assolvere le diverse incombenze quindi un team efficiente è alla base di un’azienda efficiente.

Per ‘Team building’ si intendono le diverse strategie che sono volte a migliorare i diversi ambiti del lavoro di gruppo. Le situazioni applicative sono la comunicazione, problem solving, ascolto e gestione dello stress, spirito e coesione di squadra, rispetto e fiducia negli altri membri.
Le attività di Team Building non si svolgono in aula ma in ambienti e modalità che servono ad esulare e a far dimenticare di trovarsi in un’azienda.

In genere gli eventi di Teambuilding sono capitanati da un coach oppure un istruttore che guidano il team in questione nelle attività, che stimolano la fantasia e assicura la partecipazione di tutti nel gruppo.

Le attività di team building possono essere parecchio differenti. Ad esempio, esiste il Team Cooking. Le attività in cucina sono molto importanti perché stimolano a lavorare in gruppo e di conseguenza aumentano lo spirito e il gioco di squadra, oltre che migliorare la gestione interna.

Gli eventi di Team Building possono avere differenti tempistiche. Possono durare alcune ore, come un meeting, una riunione o un brainstorming fino ad alcuni giorni, come attività all’aperto. Infine, esistono corsi di durata persino semestrale o annuale, a seconda degli obiettivi preposti all’attività.



Loading...