Home Sport Sport Macerata

Volley, continuano a vincere i giovani della Lube

0
CONDIVIDI

Academy Volley Lube ‘pigliatutto’ in provincia. I ragazzi di Belardinelli ora inseguono il titolo regionale U17

Il vessillo dell’Academy Volley Lube svetta sulla provincia di Macerata grazie alle imprese dei baby talenti. Dopo il titolo Under 17 sono arrivati i trofei provinciali nei campionati U19 e U15 per la cantera griffata A.S. Volley Lube.

L’impresa a effetto è quella centrata dalla formazione guidata da Federico Belardinelli e dai suoi assistenti Francesco del Gobbo e Donato Di Ruvo, team che dopo aver sfiorato un clamoroso accesso ai Play Off in Serie C e aver battuto i coetanei nella categoria U17, mercoledì ha vinto il torneo U19 superando al tie break in trasferta Macerata Bianca. Avanti di un set (25 a 18) nella resa di conti, i lubini si sono trovati sotto cedendo i parziali successivi 25-16 e 25-23. Nel momento più duro la squadra di punta del vivaio ha reagito salendo in cattedra siglando il 25 a 15 e il 15 a 8 che hanno girato l’incontro.

“Un risultato importantissimo con un nucleo di atleti U17 – evidenzia Belardinelli –Quattro giocatori del sestetto titolare sono nati nel 2005 e hanno avuto la meglio su avversari del 2002, un dato fondamentale per comprendere l’entità del nostro exploit. In queste categorie il divario di età si fa sentire, ma i miei giocatori hanno dimostrato temperamento”. Alle individualità importanti dei rivali si è opposto un gruppo compatto, tecnico e pronto al salto di qualità.

“I ragazzi non hanno mai staccato la spina – conferma il coach -. Si sono allenati sodo senza perdere di vista gli impegni scolastici. Abnegazione che ha dato i suoi frutti. Ora l’asticella si alza. Miriamo al titolo regionale U17 e non vogliamo fallire”. Alle 17.30 di oggi il PalaRozzi di Folignano ospita la Semifinale tra Xentek Ascoli e Cucine Lube Civitanova. La vincente si giocherà il titolo marchigiano domani (ore 17) all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche contro la finalista che uscirà dalla sfida tra Sabini Asal D e Vd Project.

“Non ci nascondiamo – dichiara Belardinelli – Arrivare alla fase interregionale U17 è alla portata, ma in casa avvertiremo un po’ di pressione. Il primo traguardo, quello della crescita dei ragazzi, lo abbiamo già centrato e vale doppio dopo un lungo periodo minato dalla pandemia e dalle problematiche connesse. Se i nostri tesserati battono più veloce, hanno percentuali migliore in ricezione non è un caso. Il grande lavoro dello staff e i sacrifici degli atleti hanno prodotto tali risultati. A livello nazionale sono poche le giovanili con i nostri numeri. Una società strutturata alle spalle aiuta e la realtà della SuperLega ispira e motiva tutti. Anche noi vogliamo sempre vincere”.

Trend seguito alla lettera anche dall’Under 15 A di Matteo Zamponi e Leonardo Evangelisti, che si è aggiudicata il titolo provinciale con un turno di anticipo grazie al doppio 3-0 inflitto  ai rivali della Futura Tolentino Asd nelle due sfide della trasferta cremisina. La ciliegina su una “torta provinciale” tutta biancorossa.



Loading...