Home Cronaca Cronaca Macerata

Spaccio sulla costa, arresti nel maceratese

0
CONDIVIDI
Droga

Continuano la lotta senza quartiere al fenomeno dello spaccio da parte delle Forze dell’Ordine ed i  servizi della Polizia di Stato a Macerata e lungo la fascia costiera, per il contrasto dei reati connessi al traffico di sostanze stupefacenti cosi’ come disposto dal Questore della Provincia di Macerata Dr. Antonio PIGNATARO.

Questa mattina, con l’impiego di piu’ pattuglie, tra le quali due del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia e  una appartenente al reparto cinofili antidroga, sono state “battute” dagli agenti le zone piu’ a rischio della città di Macerata tra cui i Giardini Diaz e il parco di Fontescodella già oggetto di una lunga e mirata attività investigativa da parte della Squadra Mobile, che ha consentito di procedere a numerosi arresti e sequestri.  Nella circostanza, proprio a Fontescodella, il fiuto del cane antidroga “TAR”, abilmente guidato dal suo conduttore,  ha consentito di rivenire, nascosto in un anfratto tra la vegetazione, un involucro contenente un panetto di hashish del peso di 113 grammi e 150 di marijuana. La  sostanza stupefacente  è stata sottoposta a sequestro; non è stato rintracciato il “proprietario” della sostanza. Si indaga su alcuni extracomunitari che sono stati visti allontanarsi dal luogo all’arrivo della Polizia nel parco.

Nel corso dei servizi, estesi anche ad altre aree ed espletati anche con l’effettuazione di posti di controllo nelle vie di accesso alla città, sono state identificate 33 persone e sottoposti a controllo 21 veicoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here