Home Cronaca Cronaca Ancona

A SENIGALLIA 49 ENNE PERDE ALLE SLOT E SIMULA UNA RAPINA. MA SI PRENDE UNA DENUNCIA DAI CARABINIERI

0
CONDIVIDI

slot-machineANCONA. 30 MAG. A Senigallia gioca e perde alle slot machine, poi per giustificarsi del fatto, arriva a casa e dice di essere stato rapinato.

Così un operaio di 49 anni, si era rivolto ai carabinieri, raccontando di essere stato minacciato da tre uomini che gli avevano preso il portafogli con 160 euro.

Ma le indagini e le immagini della videosorveglianza hanno dimostrato che all’ora e nel luogo da lui indicati non era avvenuta nessuna rapina.

Per lu iè arrivata una denuncia per simulazione di reato.



Loading...