Home Cronaca Cronaca Ancona

Brecce Bianche, non riesce ad entrare in casa: arrivano i poliziotti

Nigeriano si chiude in bagno e non risponde più: arriva la Polizia
Una volante della polizia

I poliziotti sono intervenuti ad Ancona in zona Brecce Bianche, intorno alle ore 4.00, su segnalazione che riferiva di una persona molesta all’interno dell’androne di un palazzo.

Giunti sul posto, i poliziotti appuravano che il soggetto presente nell’androne, di origine rumena di circa 60 anni, era in uno stato di alterazione ed era visibilmente preoccupato perché non riusciva ad entrare all’interno del suo appartamento sito ad un piano alto del palazzo.

I poliziotti a quel punto cercavano di tranquillizzare l’uomo ed allertavano i Vigili del Fuoco per riuscire ad aprire la porta che risultava chiusa.

Difatti l’uomo pur essendo lì residente non riusciva più ad aprirla.

Una volta giunti i Vigili del Fuoco la porta veniva aperta e i poliziotti entravano controllando che tutto fosse in ordine ed in buono stato, tranquillizzavano l’uomo e lo lasciavano all’interno del suo appartamento.