Home Economia Economia Italia

MPS. DOPO IL TONFO DI IERI IN BORSA, PEGGIORA QUADRO ACCUSATORIO

0
CONDIVIDI

SIENA. 31 GEN. Si aggrava la situazione di banca Monte Paschi Siena. Dopo il nuovo tonfo in borsa di ieri, peggiora anche il quadro accusatorio ipotizzato dai pubblici ministeri di Siena che indagano.

Alcuni quotidiani riportano oggi la notizia che la Procura indaga il vecchio management anche per associazione per delinquere volta a truccare i conti per un unico disegno criminoso.

La procura di Trani ha anche aperto un fascicolo di indagine, contro ignoti, per l’ipotesi di omessa vigilanza a carico di Bankitalia e Consob nella vicenda.

Nell’inchiesta, avviata su esposto dell’Adusbef, si ipotizzano i reati di truffa, manipolazione del mercato e aggiotaggi



Loading...