Home Sport Sport Macerata

SERIE D: RECANATESE-JESINA 0-0, RETI BIANCHE NELLA PRIMA DEL 2015 AL TUBALDI

0
CONDIVIDI

recanatese_tifosiMACERATA 5 GEN. Finisce a reti bianche il match tra Recanatese e Jesina. Una partita che ha regalato ben poche emozioni, dai ritmi piuttosto compassati ed un risultato che rispecchia fedelmente l’andamento della gara. Il derby con la Jesina era la prima di mister Magrini sulla panchina giallorossa dopo l’avvicendamento con Amaolo che si è concretizzato poco prima di Natale. Il neo allenatore giallorosso ha schierato la squadra con modulo 4-3-1-2; il baby Agostinelli era il trequartista che agiva alle spalle della coppia d’attacco formata da Galli e Marolda. Ilncentrocampo era formato da Scartozzi, Di Iulio e Rapaccini mentre in difesa Comotto e Narducci componevano la coppia centrale, con Mosconi e Brugiapaglia sugli esterni. “Sappiamo tutti che c’è da lavorare, d’altronde non poteva essere altrimenti visto che quando si cambia allenatore è normale che non si sta attraversando un periodo molto brillante- esordisce mister Lamberto Magrini nel dopo gara- Sono molto soddisfatto, i miei ragazzi hanno dato tutto e questo è un aspetto positivo. Abbiamo iniziato bene ed i miei ragazzi hanno messo in pratica quello che avevo detto loro, poi andando avanti abbiamo un pò perso quella personalità e sicurezza che serve per gestire il pallone. Abbiamo creato qualche situazione pericolosa, penso ad esempio alla traversa di Marolda nel secondo tempo. E’ stata una partita poco bella sotto il profilo tecnico, ma la Jesina è una squadra quadrata ed in questo momento è più squadra di noi, molto fisica ed aggresiva che su situazioni di palle inattive avrebbe potuto crearci qualche problema. Fisicamente abbiamo retto bene, tenendo testa ai nostri avversati, possiamo migliorare tantissimo sotto il profilo dell’organizzazione. Il mio obbiettivo è gran possesso palla ed organizzare il gioco fin dal portiere. Quando subentri bisogna lavorare molto, ma come detto sono soddisfatto della tenuta fisica dei miei ragazzi, dobbiamo migliorare l’organizzazione di gioco ma posso contare su un gruppo predisposto al lavoro ed al sacrificio”.
“Risultato giusto con un primo tempo in cui la Recanatese ha fatto meglio, poi nella ripresa siamo venuti fuori noi-è l’opinione dell’allenatore leoncello Francesco Bacci-Non ci sono state grosse occasioni da rete ed il ritmo è stato blando come è normale che sia in una partita che arriva dopo la sosta natalizia. Per noi si tratta di un punto importante, ottenuto al cospetto di un’ottima squadra e su un fondo in sintetico in cui siamo poco abituati a giocare. Poi non dimentichiamo che è sempre difficile affrontare squadre in cui c’è stato il cambio di allenatore. Ora concentriamoci sul Campobasso, un campo molto difficile dove però andremo come al solito per dare battaglia”.

RECANATESE-JESINA 0-0 

RECANATESE: Verdicchio, Mosconi, Brugiapaglia, Scartozzi(20’st Traini), Comotto, Narducci, Rapaccini, Di Iulio, Galli(43’st Agostinelli Luca), Agostinelli M.(16’st Monachesi), Marolda. A disposizione: Cartechini, Gleboki, Candidi, Patrizi, Moriconi, Garcia, Agostinelli L. Allenatore: Lamberto Magrini

JESINA: Tavoni, Calcina, Marini, Frulla, Tafani, Tombari, Carnevali(30’st Sassaroli), Cardinali N., Traini, Francia, Cardinali M(23’st Trudo). A disposizione: Cornacchia, Ambrosi, Brighi, Pierandrei, Remedi, Tittarelli, Bastianelli. Allenatore: Francesco Bacci

ARBITRO ED ASSISTENTI: Borriello (Torre Del Greco); Rotondale (L’Aquila), Lustri (Avezzano)

MARCATORI:

AMMONIZIONI: 11′ s.t. Narducci, 31’st Brugiapaglia,43’st Marini, 49’st Agostinelli L.

ESPULSIONI:

CORNER:5-4

MINUTI DI RECUPERO: 1’p.t.+4’s.t.

 

 



Loading...