Home Cronaca Cronaca Ancona

ARRESTATO A SENIGALLIA SPACCIATORE 27 ENNE PROVENIENTE DAL PESARESE

0
CONDIVIDI
polizia antidroga

polizia antidrogaANCONA 13 APR.  Prosegue incessante l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti per lo più al consumo di soggetti di giovane età.

In  questo ambito personale della Squadra volante del Commissariato di Senigallia, lo scorso pomeriggio,  durante le attività di controllo all’altezza di via Sanzio procedeva al controllo di un motociclo a bordo del quale si trovavano due giovani. In particolare, come passeggero veniva identificato un minorenne, di origini marocchine, residente nella vicina Fano, mentre il conducente, ai fini del riconoscimento e per dimostrare la titolarità alla guida del motociclo, forniva una patente di guida, che appariva particolarmente rovinata e che dagli accertamenti risultava essere denunciata come smarrita.  Gli agenti, però, durante il controllo, oltre all’anomalia del documento esibito, notavano un forte stato d’agitazione del conducente il motociclo. Nel frattempo fra i documenti in possesso di quest’ultimo , si avvedevano di una carta d’identità riportante i dati relativi ad un 27enne,  C.E. residente nel pesarese, e che ritraeva la persona del conducente, ma i cui dati non corrispondevano a quelli riportati sulla patente. Si accertava poi che, a nome del soggetto, invece vi era una patente di guida che però risultava essere stata sospesa la patente nell’agosto del 2013. Motivo per il quale il giovane giustificava il fatto di aver presentato una patente intestata ad una terza persona.

Gli accertamenti con i dati anagrafici riportati in carta d’identità facevano emergere che il soggetto  nel corso degli anni si è reso autore di una molteplicità di reati ,soprattutto contro il patrimonio ma anche in materia di stupefacenti. Veniva dunque approfondito il controllo sul giovane  ed all’interno di una tasca dei pantaloni gli agenti trovavano un involucro con dentro alcuni  pezzi di sostanza stupefacente risultata essere hashish del peso complessivo di circa 5 gr., pronta per essere venduta al mercato al consumo;  inoltre nella stessa tasca veniva trovato un bilancino del tipo utilizzato dagli spacciatori, nonché la cifra di euro 600 in contanti. Il giovane veniva condotto presso gli Uffici del Commissariato e qui denunciato per il reato di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e tutto quanto trovato veniva sequestrato penalmente. Inoltre il motociclo veniva sequestrato in quanto condotto da soggetto munito di patente di guida sospesa e sanzionato per le violazioni al codice della strada commesse. Inoltre veniva denunciato per aver fornito dati anagrafici falsi rispetto a quelli poi accertati.

 

Il minore trovato a bordo del  motociclo veniva poi affidato al padre giunto presso gli uffici del Commissariato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here