Home Cronaca Cronaca Ancona

Caccia, Regione sblocca il Calendario Venatorio

0
CONDIVIDI
Caccia

Ottime notizie per gli amanti della caccia che vedono risolte positivamente dagli organi istituzionali alcune problematiche.

Votazione positiva del Consiglio regionale Marche al testo unificato della 2/a Commissione che modifica la legge n.7/1995 sulla caccia, ‘sbloccando’ il calendario venatorio per l’attività venatoria nei siti Natura 2000 e nella prima settimana di febbraio preclusi dopo una sentenza del Consiglio di Stato.

La votazione ha visto 20 voti a favore e 5 contrari approvando così  la modifica alle “Norme per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio ambientale e disciplina dell’attività venatoria”.

 

Oltre alla maggioranza, a favore della proposta Mirco Carlo (Ap), Lega, Fdi, Fi, non senza distinguo e obiezioni nelle dichiarazioni di voto. Contrari il gruppo M5s e il consigliere Sandro Bisonni.
Via libera con 19 voti a favore e 5 contrari all’emendamento a firma del presidente della Commissione Traversini che proroga i cinque piani provinciali faunistici, in attesa di licenziare il piano regionale entro il 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here