Home Cronaca Cronaca Ancona

Ceriscioli in Visita al Centro di Formazione Aviation English a Loreto

0
CONDIVIDI
Ceriscioli Governatore della Regione Marche
Ceriscioli Governatore della Regione Marche
Ceriscioli Governatore della Regione Marche

ANCONA 20 FEB.  Ieri mattina il presidente della Regione, Luca Ceriscioli ha visitato il Centro di Formazione Aviation English dell’Aeronautica militare di Loreto accompagnato dal Comandante del Centro, Col. Stefano Gensini che ha illustrato i dettagli dell’attività formativa  e didattica. Il colonnello ha sottolineato che si tratta non solo di formazione ma anche di certificazione delle competenze di questa branca di specializzazione dell’inglese che è l’Aviation English, per piloti militari, controllori di volo e tecnici manutentori di velivoli militari. Una tradizione lunga 86 anni che oggi coniuga elementi fortemente innovativi e comunicazione finalizzati a percorsi formativi e acquisizione di competenze linguistiche.

“Abbiamo intrapreso dal 2014 – ha spiegato Gensini – una trasformazione a tutto tondo per migliorare l’offerta formativa interna all’ Aeronautica  ma destinata anche alle altre forze armate. Perché l’Aviation English non è attività di nicchia, ma ormai in ambito europeo si sta sviluppando in molte direzioni che si interfacciano ad altre realtà.  In Italia il nostro Centro rappresenta un prototipo di proposta formativa e possiamo senz’altro dire che in un futuro prossimo anche un pilota civile potrà venire da noi ad acquisire la certificazione.  Una realtà formativa innovativa, dunque – ha concluso il Comandante-  e nel giro di breve tempo, forse un anno,  saremo in grado di poterci aprire e proporre sul territorio, mettendo a disposizione le nostre competenze e la nostra struttura,  perchè pensiamo che un bene dello Stato sia un bene di tutti.“

Nel corso della mattinata sono state visitate alcune strutture logistiche e didattiche del Centro ( che complessivamente misura 216 mila mq e arriva a 600 posti letto) che, nell’anno da poco concluso, hanno consentito la formazione di 1404 frequentatori ed il rilascio di 1746 certificazioni NATO ed ICAO (International Civil Aviation Organization) anche presso il vicino Polo Testing di Porto Potenza Picena (Macerata).

 

“ Oggi abbiamo imparato una volta di più  – ha detto il presidente Luca Ceriscioli – che ci sono cose straordinarie nelle Marche e che non smettono mai di sorprenderci: grande qualità e grande professionalità e,  in questo caso, un’eccellenza nell’attività di  formazione. Tutto quello che potremo fare per sviluppare percorsi insieme lo faremo – ha aggiunto-  qui siamo sotto la protezione della Patrona dell’Aviazione che è la Madonna di Loreto  e con questo bel viatico potremo pensare di realizzare  sicuramente progetti comuni e incrementare una fruttuosa collaborazione“. Il presidente Ceriscioli ha anche espresso le sue congratulazioni in qualità di insegnante per l’innovazione dei moduli didattici applicati e la forte componente tecnologico-informatica.

Erano presenti alla visita anche l’assessore regionale al Turismo–Cultura, Moreno Pieroni e il sindaco di Loreto, Paolo Niccoletti. Pieroni ha proposto al comandante Gensini la possibilità di concretizzare un rapporto in convenzione per l’utilizzo in occasioni di eventi o mostre di interesse regionale dell’Auditorium con una capienza di 480 posti e di Villa Bonci, appartenuta al tenore Alessandro Bonci, location “cameo” nel film “Il giovane favoloso” è un gioiello architettonico costruito nel 1906 su una collinetta che è ora all’interno della struttura.

Il Centro di Formazione vanta anche un panorama  meraviglioso delle Marche, dal mare alla montagna e ospita 200 alunni ogni 5 settimane ( tanto è  la durata del corso di formazione) e insegnanti provenienti dal mondo civile di madrelingua che vengono costantemente “testati” nel loro aggiornamento e nei modelli didattici applicati. Tra questi, molto innovativo  un modulo didattico che prevede “L’Allievo al centro” cioè protagonista della lezione e dove si sperimenta ciò che si è imparato anche attraverso interessanti giochi di ruolo condotti nella realtà operativa. (ad’e)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here