Home Cronaca Cronaca Ancona

COMMISSARIATO DI SENIGALLIA, ARRESTATO PLURIPREGIUDICATO MAROCCHINO

0
CONDIVIDI
squadra mobile ascoli piceno

squadra mobile ascoli picenoANCONA 18 DIC.  Nella nottata appena trascorsa gli agenti della Squadra Volante, nell’ambito delle rafforzate attività di controllo del territorio, dirette al contrasto di fenomeni predatori ed al controllo di soggetti pregiudicati gravitanti sia in quest’ultimo ambito che in quello dello spaccio di stupefacenti, hanno operato un importante arresto a carico di un soggetto, B.S. A. di anni 27 marocchino ma domiciliato a Senigallia da tempo.

L’uomo è un soggetto molto noto alle locali forze dell’ordine ed è gravato da vari pregiudizi penale sia in materia di reati contro il patrimonio che di stupefacenti nonché più volte arrestato.

Poco meno di due mesi addietro al fine di espellere l’uomo verso il paese d’origine, non avendo alcun permesso di soggiorno e vivendo di proventi di attività delittuose, l’Ufficio Immigrazione del Commissariato  predisponeva un servizio e riusciva a fermare l’uomo.Unitamente alla Questura di Ancona, veniva eseguito l’accompagnamento al C.I.E. di Bari. Qui l’uomo rimaneva circa 40 giorni durante i quali riusciva, però, ad ottenere la possibilità di tornare a Senigallia per esigenze connesse ai familiari. Ma al suo ritorno, risalente a circa dieci giorni addietro, l’uomo, sempre attentamente seguito dagli agenti della Squadra Volante e dell’Anticrimine, riprendeva i propri contatti operanti nel mondo della delinquenza locale soprattutto dediti a furti e spaccio di stupefacenti. L’uomo veniva costantemente controllato e nella nottata di ieri, avendo ricevuto un ordine di esecuzione emesso dalla Procura di Ancona,veniva rintracciato nei pressi della Stazione di Senigallia dagli uomini della Squadra Volante che lo fermavano e lo conducevano immediatamente presso gli uffici del Commissariato Qui gli agenti notificavano il provvedimento per il quale l’uomo dovrà scontare poco meno di un anno di carcere e, quindi , veniva condotto a Montacuto dove espierà completamente la pena inflitta, frutto di una serie di condanne accumulate in un breve lasso di tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here