Home Cronaca Cronaca Ancona

Confartigianato autoriparazioni Ancona, Guidi confermato al vertice

0
CONDIVIDI
Confartigianato

ANCONA 10 FEB. Gianluca Guidi di Falconara confermato presidente di Confartigianato autoriparazione Ancona – Pesaro Urbino, Carlo Carlini di Ancona, mezzo secolo tra i motori, premiato con un riconoscimento speciale dai vertici della categoria.
Guidi è stato eletto dal voto dell’assemblea congressuale, alla presenza tra gli altri di Alessandro Angelone e Alessandra Calà presidente e responsabile nazionale Confartigianato autoriparazione, Luca Bocchino responsabile autoriparazione Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, e con lui è stato nominato il nuovo direttivo, un team composto da una rappresentanza di autoriparatori del territorio tra le province di Ancona e di Pesaro Urbino.
“Siamo una squadra, abbiamo voglia di fare, e di fare insieme – ha dichiarato con soddisfazione il presidente Gianluca Guidi – molto è stato fatto fino a oggi per la categoria, dalle battaglie sindacali alle numerose iniziative di formazione, e su questa strada intendiamo continuare a lavorare con rinnovato impegno.”
Tra gli obiettivi, mettere a sistema il progetto AUTOfficina in rete, un network di 100 autoriparatori delle due province che garantiscono ai propri clienti assistenza su tutto il territorio fornendo soluzioni rapide ed efficaci.
Un omaggio speciale è stato consegnato a Carlo Carlini di Ancona, il “decano” dei motori, un professionista dell’autoriparazione con cinquant’anni di esperienza alle spalle ma con lo sguardo volto al futuro e soprattutto alle nuove generazioni. Carlini infatti è molto attivo nelle iniziative formative promosse dalla Confartigianato e, intervenendo al termine della cerimonia di consegna del premio, non ha mancato di ribadire il valore imprescindibile della formazione delle nuove leve per non disperdere saperi ed esperienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here