Home Cronaca Cronaca Ancona

CONFINDUSTRIA, GIOVANI IMPRENDITORI A SCUOLA DI SVILUPPO

0
CONDIVIDI
Confindustria

confindustriaANCONA 27 GIU. L’innovazione spiegata da chi la fa, concretamente, ogni giorno. che oggi (sabato 27 giugno) incontra tre aziende del territorio che si occupano di  nuove tecnologie: stampa 3D, prototipia, internet delle cose. 60 imprenditori si  ritroveranno ad Agugliano, presso l’Agriturismo “Le Noci”, a partire dalle ore 10 sul  “L’Innovazione e le nuove tecnologie per l’impresa”.
Alla presenza del Presidente e del Segretario Provinciali Confartigianato Valdimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi, interverrà sull’argomento il Pro Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Prof. Gian Luca Gregori.
Seguiranno le relazioni delle aziende innovative. Antonio Feliziani di APR Italia, Alex Benfaremo di APIO, Massimiliano Possanzini di MKRLAB presenteranno la propria attività, mostreranno prodotti realizzati e/o strumentazioni utilizzate di particolare valore innovativo.
L’artigianato e le piccole imprese sono impegnati nell’innovazione e contribuiscono a mantenere elevata la qualità del made in Italy con una costante attività di miglioramento dei prodotti e dei processi produttivi, la propensione a individuare soluzioni creative e l’utilizzo di nuove tecnologie.
Quest’ultime stanno rivoluzionando le modalità di produzione e, unite al “saper fare” tipicamente artigiano, consentono anche alle aziende di piccolissime dimensioni di giocare da protagoniste una partita nel mercato globale, che sempre più richiede prodotti su misura e altamente personalizzati.
La Scuola per Imprenditori della Confartigianato, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e la Camera di Commercio di Ancona, propone ogni anno a una classe selezionata un programma didattico mirato al fine di migliorare  le capacità di gestione di impresa – dichiara Paola Mengarelli, Responsabile della Scuola –  Tema della presente annualità è l’innovazione e con essa la digitalizzazione del business, ovvero come si evolvono strumenti, competenze e relazioni aziendali in chiave digitale, dall’analisi e gestione dei dati alla promozione online, l’e-commerce e i sistemi di interazione con la PA (aste online, MEPA, firma digitale, PEC, fatturazione elettronica).L’innovazione spiegata da chi la fa, concretamente, ogni giorno. Lezione speciale per la Scuola per Imprenditori della Confartigianato che oggi (sabato 27 giugno) incontra tre aziende del territorio che si occupano di  nuove tecnologie: stampa 3D, prototipia, internet delle cose. 60 imprenditori si  ritroveranno ad Agugliano, presso l’Agriturismo “Le Noci”, a partire dalle ore 10 sul  “L’Innovazione e le nuove tecnologie per l’impresa”.
Alla presenza del Presidente e del Segretario Provinciali Confartigianato Valdimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi, interverrà sull’argomento il Pro Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Prof. Gian Luca Gregori.
Seguiranno le relazioni delle aziende innovative. Antonio Feliziani di APR Italia, Alex Benfaremo di APIO, Massimiliano Possanzini di MKRLAB presenteranno la propria attività, mostreranno prodotti realizzati e/o strumentazioni utilizzate di particolare valore innovativo.
L’artigianato e le piccole imprese sono impegnati nell’innovazione e contribuiscono a mantenere elevata la qualità del made in Italy con una costante attività di miglioramento dei prodotti e dei processi produttivi, la propensione a individuare soluzioni creative e l’utilizzo di nuove tecnologie.
Quest’ultime stanno rivoluzionando le modalità di produzione e, unite al “saper fare” tipicamente artigiano, consentono anche alle aziende di piccolissime dimensioni di giocare da protagoniste una partita nel mercato globale, che sempre più richiede prodotti su misura e altamente personalizzati.
La Scuola per Imprenditori della Confartigianato, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e la Camera di Commercio di Ancona, propone ogni anno a una classe selezionata un programma didattico mirato al fine di migliorare  le capacità di gestione di impresa – dichiara Paola Mengarelli, Responsabile della Scuola –  Tema della presente annualità è l’innovazione e con essa la digitalizzazione del business, ovvero come si evolvono strumenti, competenze e relazioni aziendali in chiave digitale, dall’analisi e gestione dei dati alla promozione online, l’e-commerce e i sistemi di interazione con la PA (aste online, MEPA, firma digitale, PEC, fatturazione elettronica).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here