Home Cronaca Cronaca Ancona

IN STATO DI EBBREZZA ALLA GUIDA NON SI FERMA ALL’ALT. L’INSEGUIMENTO DELLA POLIZIA

0
CONDIVIDI

polizia_interventoANCONA. 15 MAG. Erano le ore 04,00, quando un equipaggio delle Volanti in servizio al Commissariato P.S. di Senigallia, nell’effettuare un posto di controllo sulla statale Adriatica, vedendo giungere un’auto a forte velocità, intimavano l’alt per procedere al controllo degli occupanti.

L’auto, un Alfa Romeo 146, giunta in prossimità degli agenti, ha fatto cenno di rallentare ma poi immediatamente accelerava per darsi alla fuga.

Gli agenti, dopo esser riusciti ad evitare l’investimento, si ponevano immediatamente all’inseguimento del veicolo a bordo del quale erano stati visti due uomini extracomunitari.

 

L’inseguimento, anche tenuto conto del tipo di strada e dell’orario, si protraeva per un pò e gli occupanti il veicolo in fuga si fermavano più avanti all’interno di un distributore. Qui, l’uomo alla guida scendeva dall’auto e si allontanava. Veniva, però, immediatamente raggiunto dai poliziotti. Risultava trattarsi di un uomo,N.M., di anni 26, di origine senegalese, regolare in Italia, che dichiarava di esser fuggito perché impaurito in quanto l’auto non era assicurata.

In realtà, oltre ad avere l’auto senza copertura assicurativa, l’uomo sottoposto all’alcoltest è risultato positivo, avendo riscontrato un tasso alcolemico superiore ad 1,00gr\l.

Pertanto, gli agenti procedevano al sequestro del veicolo, all’applicazione della sanzione amministrativa per la mancanza di assicurazione, pari ad oltre 800 euro ed alla denuncia all’A.G. per guida in stato d’ebbrezza, oltre che al ritiro della patente di guida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here