Home Cronaca Cronaca Ancona

LOTTA ALLO SPACCIO, UN ARRESTO A SENIGALLIA

0
CONDIVIDI

polizia antidrogaANCONA 12 GIU. La sua abitazione era divenuta una vera e propria centrale dello spaccio dove si recavano numerosi giovani ad acquistare vari tipi di sostanze stupefacenti.
La Polizia di Stato di Senigallia nella giornata di ieri ha messo fine al continuo andirivieni che si era registrato nei giorni precedenti e che non era passato inosservato agli occhi dei poliziotti che da giorni controllavano la casa in questione.
Nella giornata di ieri, gli agenti facevano irruzione nell’abitazione di P.C. , senigalliese, di circa 40 anni, privo di occupazione, il quale alla vista dei poliziotti negava qualunque tipo di addebito circa l’eventuale possesso di stupefacenti.
Gli agenti del Commissariato, unitamente alle unità cinofile della Questura di Ancona, procedevano ad effettuare approfonditi controlli nell’abitazione e nei spazi esterni pertinenti.
La ricerca minuziosa con l’ausilio dei cani antidroga dava riscontri positivi in quanto venivano trovati numerosi luoghi in cui erano I diversi involucri.
Infatti dapprima venivano trovati degli involucri contenti marjiuana e succesivamente altri contenenti eroina. Poi dalle ricerche emergevano vari attrezzi utilizzati per la lavorazione ed il confezionamento della sostanza da cedere agli acquirenti.
Il controllo consentiva anche di rintracciare un ingente quantitativo di denaro ritenuto provento dell’attività di cessione e per questo sottoposto a sequestro.
In particolare, con riferimento allo stupefacente, venivano trovati oltre 120 gr. di marijuana e poco meno di 10 gr. di eroina che venivanp sottoposti agli accertamenti di laboratorio della Polizia Scientifica.

L’uomo dunque veniva condotto in Commissariato e dichiarato in stato di arresto per poi esser posto a disposizione dell’autorità giudiziaria che lo sottoponeva gli arresti domiciliari.
Nella giornata odierna si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto e, dopo la convalida, l’uomo è stato sottoposto dal giudice alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
Con tale operazione antidroga, la Polizia ritiene di aver inferto un importante colpo al settore dello spaccio sul territorio senigalliese.
In vista dell’approssimarsi del periodo esitivo, che determina un incremento di presenze sul territorio, verranno intensificati i servizi diretti al contrasto di tale fenomeno, anche con l’ausilio delle unità cinofile e degli agenti del reparto preveznione crimine di Perugia che per tutta la stagione saranno costantemente impiegati sul territorio di Senigallia e dei comuni limitrofi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here