Home Economia Economia Ancona

POLITICHE GIOVANILI. BEN 200.000 EURO DESTINATI ALL’AVVIO DI NUOVE MICROIMPRESE

0
CONDIVIDI

paola-giorgiorgi, fondi, giovani, imprese

ANCONA. 12 SET. Saranno 200.000 gli euro destinati all’avvio di nuove microimprese da parte dei giovani, attraverso il Bando Prestito d’onore giovani da oggi operativo.

Ad annunciarlo è l’assessore alle Politiche Giovanili, Paola Giorgi che spiega: “La finalità dell’iniziativa è quella di favorire l’avvio di nuove imprese attraverso la concessione di ‘microcredito’ a medio termine, che escluda il ricorso a garanzie di qualunque tipo e l’erogazione di servizi di assistenza tecnica (tutoraggio) gratuiti”.

 

Gli obiettivi specifici dell’intervento indirizzano, in maniera esclusiva, una parte del finanziamento regionale per la valorizzazione della creatività e dei giovani talenti per offrire nuove opportunità di lavoro ai giovani e promuovere la creazione d’impresa in alcuni ambiti esclusivi.

L’intervento prevede l’erogazione, esclusivamente a favore di giovani nella fascia d’età 18-35 anni, di una quota a fondo perduto in aggiunta alle risorse rese disponibili dall’Istituto di credito erogante il prestito.

I fondi sono destinati alle nuove attività d’impresa sia in forma Individuale, che di Società di Persone o di Società Cooperative. Gli importi massimi finanziabili con il prestito d’onore regionale sono: € 25.000 nel caso di imprese individuali e di società con meno di 3 soci; € 50.000 nel caso di società con almeno 3 giovani soci.

Rivolta agli under 35, Paola Giorgi invita alla partecipazione: “Attendiamo le domande dei nostri giovani, di chi ha avuto una idea a vocazione imprenditoriale negli ambiti culturale, turistico, commerciale, artigianale, del mondo dell’informazione come ad esempio, audiovisivi, editoria, web e comunicazione e per la valorizzazione del territorio”.

Il bando è scaricabile dal sito www.giovani.marche.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here