Home Cronaca Cronaca Ancona

Pronti a furti in casa, albanesi denunciati a Senigallia

0
CONDIVIDI
Polizia

Nell’ambito delle attività di contrasto ai reati predatori, intensificate di seguito ad alcuni furti furti verificatisi nei giorni precedenti presso alcune abitazioni cittadine, gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Senigallia effettuavano un mirato controllo nelle zone residenziali della città e, ad un certo  punto, transitando sul lungomare Mameli notavano un veicolo di media cilindrata che viaggiava a bassa velocità e dopo poco si immetteva in una strada laterale.

Gli agenti decidevano di seguire il veicolo e, quando questo arrestava la marcia, lo raggiungevano ed intimavano l’alt.

A bordo risultavano esservi due giovani di origine albanese,  D.P. di anni 21 e G.E. di anni 20,  i quali  genericamente riferivano di cercare un amico.

 

Gli agenti però alla luce del comportamento tenuto in precedenza, decidevano di approfondire il controllo anche sul veicolo utilizzato dai giovani ed all’interno trovavano diversi  oggetti da lavoro  tra cui un piede di porco, una chiave e una pinza.

I poliziotti , ritenendo che gli stessi oggetti potessero essere utilizzati per la commissione di furti su abitazioni o aziende, decidevano di sottoporre a sequestro gli oggetti in questione e procedevano a deferire all’A.G.

Ai due giovani albanesi veniva altresì notificati i provvedimenti per l’allontanamento dal territorio del comune di Senigallia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here