Home Cronaca Cronaca Ancona

Senigallia, controlli intensi per il contrasto allo spaccio

0
CONDIVIDI
Droga, 50 enne arrestato a Pesaro

ANCONA 5 APR. In prossimità delle festività pasquali gli agenti del Commissariato di Senigallia sono stati impegnati in mirati servizi di polizia diretti al contrasto del fenomeno dello spaccio e dell’uso di sostanze stupefacenti, specie tra i più giovani. Dette attività sono state svolte anche in orari notturni nei luoghi di intrattenimento, ma anche, durante gli orari scolastici, nei pressi delle scuole della città.
In particolare, nella nottata tra sabato e domenica, in strada del Cesano gli agenti notavano un veicolo con intorno diversi giovani. Dopo aver notato i movimenti all’interno del veicolo, i poliziotti si avvicinavano ai giovani che venivano immediatamente bloccati ed identificati. Si trattava di soggetti tutti provenienti dall’entroterra anconetano, recatisi a Senigallia per trascorrere la serata. Fin da subito i poliziotti sospettavano l’uso di sostanza stupefacente da parte dei giovani ed alla richiesta se fossero in possesso di droga ricevevano risposta negativa. Gli agenti effettuavano un controllo all’interno del veicolo ove rinvenivano oggetti tipici utilizzati per l’uso di stupefacenti , oltre che resti di sostanza del tipo marijuana. Uno dei giovani appariva particolarmente nervoso e, sottoposto a controllo , dapprima veniva trovato in possesso di un involucro contenente sostanza del tipo marijuana e un più approfondito accertamento consentiva di rinvenire, nascosti dentro l’abbigliamento, altri 6 involucri di sostanza del tipo marijuana.
Il giovane, R.K. di anni 20 , di origine albanese, veniva, dunque, condotto presso gli uffici del Commissariato di Polizia e deferito all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione con fini di spaccio. Poiché il soggetto veniva trovato nel mentre faceva uso di parte della sostanza trovata, questi veniva anche segnalato in Prefettura quale assuntore di stupefacenti.
La sostanza risultata essere complessivamente pari a poco meno di 15 gr. veniva sottoposta a sequestro per la distruzione.
In occasione di specifici servizi di polizia svolti nella periferia di Senigallia, veniva individuata un’abitazione frequentata da diverse persone note quali assuntori di stupefacenti. Gli agenti, dunque, decidevano di effettuare un mirato controllo a carico dell’uomo, L.C. , senigalliese, di anni 40 circa, il quale veniva trovato in possesso di circa 40 grammi di sostanza risultata poi essere marijuana, nascosti in diversi punti della casa da lui abitata. La sostanza veniva sottoposta a sequestro e l’uomo veniva denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione a fini di spaccio.
Nei pressi del campus scolastico poi è stato effettuato un servizio di controllo con personale del Commissariato, anche in borghese, finalizzato a reprimere episodi di spaccio nei pressi degli istituti scolastici. In questo ambito nei pressi di un esercizio pubblico limitrofo al campus venivano notati alcuni giovani che confabulavano. Gli agenti si avvicinavano al gruppo e alcuni di essi riuscivano a dileguarsi mentre altri venivano bloccati ed identificati dagli agenti.
Tra questi vi era un minore che mostrava particolare agitazione. Alla richiesta se nascondesse qualcosa, immediatamente mostrava un involucro contenente sostanza poi risultata marijuana. Ma, dato il comportamento, dopo aver informato gli esercenti la potestà, il giovane veniva condotto in Commissariato. Qui veniva trovato in possesso sia di strumenti atti al confezionamento e all’uso di stupefacente che di altri due involucri, nascosti all’interno dell’abbigliamento, contenenti sostanza del tipo hashish per un peso complessivo di poco inferiore a 10 grammi. Il minore inoltre veniva trovato in possesso di un coltello del tipo vietato e pertanto veniva deferito all’autorità giudiziaria dei minori per il porto di arma illegale.
La sostanza stupefacente trovata veniva sottoposta a sequestro, il giovane veniva segnalato in Prefettura, quale assuntore, e dunque affidato ai genitori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here