Home Cronaca Cronaca Ancona

A SENIGALLIA NON PIOVE PIU’. ALTRE 72 ORE DI ALLERTA

0
CONDIVIDI
alluvione-marche3

alluvione-marche3ANCONA. 4 MAG. Non piove più a Senigallia ma la cittadina e il suo hinterland sono ancora senza luce e telefoni dopo l’esondazione del Misa, che ha fatto due morti.

Quasi tutte le persone sfollate sono rientrati a casa nella notte, ma i centri di accoglienza restano aperti e al “Seminario” ci sono ancora una trentina di sfollati.

La viabilità principale è stata riattivata, ma non funzionano ancora bene i telefoni ed in alcuni punti manca l’energia elettricva.

 

La Protezione civile si sta adoperando per portare acqua e viveri nelle frazioni isolate.

Nel frattempo lo stato di allerta a Senigallia durerà altre 72 ore.

A comunicarlo è il sindaco Maurizio Mangialardi, che annuncia anche la chiusura delle scuole “per altri due giorni”.

Proprio secondo il sindaco oltre alla mancanza di elettricità “il vero problema è la mancanza di comunicazione telefonica, sia mobile sia fissa che rende difficilissimo coordinare gli interventi e mettersi in contatto con la popolazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here