Home Cronaca Cronaca Ancona

Truffe e furti a pensionati, controlli negli uffici postali a Senigallia

0
CONDIVIDI
Polizia
Polizia
Polizia

ANCONA 5 MAG.  Durante il periodo in cui presso gli uffici postali della città si è proceduto alla corresponsione dei trattamenti pensionistici, il personale del Commissariato di Polizia di Senigallia, unitamente al personale della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Ancona, ha effettuato mirati servizi di prevenzione e controllo nelle aree prossime e circostanti gli uffici postali.

Tali attività hanno riguardato tutti gli uffici ricadenti sul territorio della città, sia quelli del centro che i numerosi uffici dell’entroterra, presso i quali migliaia di cittadini sono soliti recarsi per la riscossione delle pensioni.

Tali servizi si inseriscono in un più ampio progetto avviato da tempo dalla Questura nella città di Ancona e che, in relazione ai buoni risultati in termine di incremento della percezione di sicurezza, si è deciso di estendere anche in altre città della provincia, tra cui è stata interessata fin da subito la città di Senigallia, in relazione al numero della popolazione ed alla circostanza che, in vista della stagione estiva, è previsto un incremento di presenze in città.

 

Obiettivo di tale attività, che vedrà impegnati gli agenti del Commissariato di Senigallia anche nelle prossime settimane, è quello di assicurare una costante vigilanza da parte del personale della Polizia finalizzata ad evitare il verificarsi di episodi, come accaduti in passato , di anziani che, in occasione della riscossione della pensione o comunque di un accesso presso gli uffici postali, all’uscita sono stati raggiunti da malintenzionati ( ladri o truffatori) che agiscono con violenza o utilizzando le scuse più disparate

Tali servizi vengono svolti unitamente al personale specializzato della Polizia Postale e delle Comunicazioni che, nell’ambito delle attività proprie, è costantemente impegnato sul territorio nell’effettuare attività di prevenzione e contrasto in ambito postale ( truffe, transazioni illecite, furto di corrispondenza etc..).

Nel corso dei servizi svolti numerosi sono stati i cittadini che, approfittando della presenza degli agenti di Polizia, hanno chiesto consigli e suggerimenti per evitare di divenire vittime di malintenzionati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here