Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Venezia 1-1, pari beffa al Del Duca

0
CONDIVIDI

Pari che sa di beffa quello conquistato dall’Ascoli tra le mura amiche contro il Venezia.

Succede tutto nella ripresa in un botta e risposta che accontenta più gli ospiti.

In vantaggio vanno i padroni di casa con Da Cruz che trasforma magistralmente un calcio di rigore concesso dal direttore di gara.

Ma quando sembra arrivare la vittoria l’Ascoli viene beffano da Zigoni nell’1-1 finale.

fc

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Gravillon, D’Elia; Cavion, Piccinocchi, Brlek; Ninkovic (25′ st Chajia); Da Cruz (38′ st Petrucci), Ardemagni (10′ st Scamacca). A disp. Lanni, Valentini, Ferigra, Troiano, Rosseti, Padoin, Gerbo, Laverone, Andreoni. All. Zanetti.

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi (26′ pt Casale), Ceccaroni; Fiordilino, Lollo, Maleh (27′ st Capello); Aramu; Montalto (37′ st Zigoni), Bocalon. A disp. Oliveira, Zuculini, Vacca, Suciu, Gavioli, Di Mariano, Simeoni, Lakicevic, De Marino. All. Dionisi

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta.

RETI: 25′ st rig. Da Cruz (A), 42′ st Zigoni (V)

NOTE: ammoniti Fiordilino (V), Ninkovic (A), Modolo (V), Maleh (V), Pucino (A), Ceccaroni (V). Spettatori 6.546 (4.197 abbonati) per un incasso di 56.520,80 € (33.181,80 € quota abbonamenti). Rec. 3′ pt, 4′ st



Loading...