Home Sport Sport Ascoli Piceno

Cittadella-Ascoli 1-0, Tavernelli condanna il Picchio

0
CONDIVIDI
Leali

Resta ultimo l’Ascoli che cede per 1-0 contro il Cittadella che vola al secondo posto in classifica.

Primo tempo equilibrato, in avvio doppia occasione per l’Ascoli: diagonale mancino di Eramo respinto da Maniero che chiude poi lo specchio anche sul tentativo di Bajic. Esce poi il Cittadella che prende il controllo del match e va vicino al gol con Tsadjout che colpisce il palo con una girata ravvicinata. L’altra grande occasione per i padroni di casa è il siluro di Gargiulo dalla trequarti che Leali respinge in corner. Nella ripresa parte forte il Cittadella che trova il vantaggio con Tavernelli: punizione dalla trequarti di Donnarumma, Brosco non riesce a liberare e Tavernelli si avventa sul pallone e mette in rete con il mancino. Finisce così la partita con pochi altri sussulti, vittoria sofferta ma fondamentale per il Cittadella.

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Frare, Perticone, Donnarumma; Proia, Iori (88′ Pavan), Gargiulo (68′ Branca); Vita; Ogunseye, Tsadjout (68′ Tavernelli). A disp. Kastrati, Benedetti, Camigliano, Rosafio, D’Urso, Grillo, Cisse, Cassandro. All. Venturato.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino (82′ Pinna), Brosco, Quaranta, Kragl; Gerbo (82′ Chiricò), Buchel, Saric; Eramo (69′ Lico); Tupta (82′ Pierini), Bajic (69′ Cangiano). A disp. Bolletta, Sarr, Corbo, Stoian, Avlonitis, Franzolini, Tofanari. All. Sottil

ARBITRO: Santoro di Messina

RETE: 79′ Tavernelli (C)

NOTE: ammoniti Tsadjout (C), Iori (C), Ghiringhelli (C). Rec. 1′ pt, 4′ st.



Loading...