Home Cronaca Cronaca Ancona

Droga, arrestato spacciatore milanese ad Ancona

0
CONDIVIDI
Droga

Arrestata dai POLIZIOTTI della Squadra Mobile di Ancona una giovane 23enne spacciatrice di cocaina proveniente da Milano.

La ragazza aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio all’interno di un bed and breakfast di Ancona, dove aveva stabilito la sua base operativa di confezionamento di cocaina che trasportava da Milano per le esigenze della piazza. Per smerciare le confezioni di droga preparata nel suo alloggio, usava prevalentemente i parcheggi del cimitero di Chiaravalle e di due centri commerciali della zona che raggiungeva a bodo di un’automobile presa in prestito e, quindi, non riconducibile a lei. Faceva un viaggio Milano Ancona circa ogni 15gg o, comunque, quando il carico si era esaurito. I Poliziotti della Squadra Mobile di Ancona, Sezione Antidroga la tenevano d’occhio da parecchi giorni. Oggi è stata fermata mentre scendeva da un’autovettura di un cliente, proprio mentre stava salendo sulla macchina da lei utilizzata per tornare alla “base”. Aveva oltre un etto di cocaina negli slip.  Quando gli agenti gli hanno chiesto dove alloggiasse la donna riferiva un altro luogo, non sapendo che i poliziotti avevano giá capito che stava presso un bed & breakfast. La successiva perquisizione presso la struttura ricettiva permetteva di rinvenire altre dosi di cocaina giá confezionate e pronte per essere smerciate; dentro la stanza, veniva rinvenuta una valigia che veniva usata come banco da lavoro dove all’interno venivano trovati ritagli di cellophane, un bilancino di precisione e n. 5 confezioni di ACTIGRIP utilizzato per tagliare la cocaina che, per paura di non ritrovare piú al suo ritorno, si portava dietro, nascosta negli slip, insieme alle dosi che, invece, preparava di volta in volta in camera su ordinazione e smerciava successivamente. Visti gli inequivocabili riscontri probatori, la donna veniva tratta in arresto per detenzione di sostanza stupefacente del tipo cocaina ai fini di spaccio e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, associata presso il carcere femminile di Villa Fastiggi a disposizione dell’Autoritá Giudiziaria.



Loading...