Home Cronaca Cronaca Ancona

Ferragosto all’insegna della velocità sulla SS76 Val d’Esino

0
CONDIVIDI

E’ stata una festività di Ferragosto all’insegna della velocità nelle strade della nostra regione secondo i report della Polizia Stradale.

Ben 15 contravvenzioni per velocità eccessiva lungo la SS76 “della Val d’Esino” in provincia di Ancona nel giorno di Ferragosto.

Un automobilista, addirittura, immortalato dall’autovelox aveva lanciato la propria auto a 150 km/h, 60 km/h orari in più rispetto al limite di 90 km/h, scambiando la strada per un autodromo, osserva la polizia stradale.

I veicoli multati hanno totalizzato in media velocità da 130 km orari in su, oltre 40 km/h rispetto al limite di velocità imposto, 90 km/h, con conseguente applicazione della sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi per il conducente dichiarato e la decurtazione di 6 punti.

Per il conducente che viaggiava a 150 km/h invece sarà applicata una sanzione di 845 euro, salvo raddoppio nel caso di pagamento oltre i 60 giorni, e una sospensione della patente da sei mesi ad un anno oltre che una decurtazione di 10 punti quali conseguenze della propria condotta.

La polizia stradale ricorda che una velocità elevata in caso di incidente stradale può diventare circostanza aggravante speciale dei delitti di omicidio stradale e lesioni stradali.

Dall’inizio dell’anno la Sezione Polizia Stradale di Ancona ha rilevato sulle strade di competenza ben 980 infrazioni delle quali oltre la metà con decurtazione dei punti e 60 con sospensione della patente di guida in quanto la velocità riscontrata superava di 40 km/h il limite.

 

 

Loading...