Home Cultura Cultura Ancona

Galleria Papini Ancona: mostra d’arte “Rinascita” di Ivan Komárek

0
CONDIVIDI
Galleria Papini
Ivan Komárek - KYTKA - Galleria Papini

Mostra d’arte “Rinascita” dell’artista Ivan Komárek alla Galleria Papini di Ancona.

Mostra d’arte “Rinascita”
Artista Ivan Komárek
Presentazione dello storico dell’arte Michele Servadio
Sede espositiva Galleria Papini
Via Bernabei 39 Ancona
Inaugurazione sabato 4 marzo ore 18.00
dal 4 al 19 marzo
dal giovedì alla domenica
orario 17,30 – 19,30

Evento organizzato in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica Ceca a Milano coadiuvato dall’avv. Raffaella Paolinelli, italiana di origini ceche.
Ivan Komárek, è tra i più validi rappresentanti dell’arte contemporanea del suo Paese. Diplomato al Liceo Artistico e laureato all’Accademia di Belle Arti di Praga, dove vive, esprime la sua poetica artistica anche attraverso l’utilizzo di materiali in disuso che non solo avranno una nuova vita, ma diventeranno delle opere d’arte.
Le sue opere sono presenti presso la Galleria Nazionale di Praga e presso molte altre istituzioni ceche e straniere. Ha esposto in diversi paesi europei, negli USA e al Museo d’Arte Moderna del Cairo.

_______
Dal testo critico di Michele Servadio :

(…) La sostenibilità è il messaggio che Ivan Komárek ha deciso di porre alla base del suo ultimo progetto; dalle opere esposte traspare chiaramente la volontà dell’artista di farsi portavoce di un messaggio che tutti abbiamo il dovere, e il piacere, di ascoltare. Per comunicare, l’autore utilizza lo strumento che più gli compete: l’arte. Grazie alla padronanza delle tecniche del collage e dell’assemblaggio, Komárek manipola come un oscuro demiurgo rifiuti e materiali di scarto nei quali “inciampa” un po’ per caso, da lui stesso definiti la «coscienza nera dell’uomo», infondendo in loro forma, etica, ruolo sociale e contenuto. Nelle sue mani questi oggetti destinati ad essere abbandonati o, ancor peggio, ad inquinare ed infettare l’ambiente, muoiono per rinascere a nuova vita, acquisendo un nuovo valore senza tuttavia sprecare le preziose risorse della natura. Da quei semi creativi piantati là dove la società non vedeva altro che rifiuti da buttare,ecco allora nascere alberi, arbusti e fiori colorati che, con le loro tonalità vivaci e sgargianti, si fanno testimoni della giocosità creativa dell’artista ma anche della profondità del messaggio di cui si fanno portatori.

Allora proviamo ad ascoltarlo il messaggio che egli cerca di comunicarci con le sue opere; cerchiamo, almeno per un momento, di fermarci a riflettere sulla necessità di abbandonare le vesti dell’homoconsumens, schiavo del Take-Make-Dispose (Prendi-Produci-Getta), per rinascere liberi sulla via del Reuse-Reduce-Recycle (Riusa-Riduci-Ricicla).

————————————————————
Associazione Culturale Galleria Papini
Via Bernabei 39, 60121 Ancona
www.galleriapapini.it
https://www.facebook.com/galleriapapini.associazioneculturale

 

Loading...