Home Cronaca Cronaca Ancona

Immigrazione clandestina, arrestato 29 enne ad Ancona

0
CONDIVIDI
Migranti

ANCONA 7 MAR. Al termine di una complessa ed articolata attività di indagine, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad otto fermi di indiziato di delitto nei confronti di altrettanti soggetti, tutti gravemente indiziati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

In particolare, ad Ancona è stato fermato B A 29enne marocchino domiciliato in Villasor, allontanatosi dalla Sardegna recentemente, forse proprio poiché temeva di essere arrestato per le sue illecite attività. B A., anch’esso considerato ai vertici del gruppo criminale, si occupava di procacciare all’organizzazione stranieri di nazionalità marocchina alla ricerca di documenti falsi. In un primo momento, il ricercato aveva trovato rifugio nella città di Pesaro, e successivamente ha raggiunto Ancona dove è stato intercettato e fermato in piazza della Repubblica  da personale della Sezione criminalità straniera della Squadra Mobile di Ancona, che aveva avuto le sue foto e che ha battuto le zone dove era probabile individuare uno straniero appena giunto in città (ovvero il porto, la stazione ed il Piano S. Lazzaro). Non è chiaro se voleva imbarcarsi per sfuggire alla cattura; al momento del fermo non ha fatto dichiarazioni e non è stato trovato in possesso di biglietti navali o aerei. Con l’ ausilio dei colleghi della Squadra Mobile di Cagliari e dagli uomini del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e del Servizio di Polizia Scientifica, nel frattempo sopraggiunti, il marocchino  è stato scortato in Questura da dove, dopo il fotosegnalmento di rito e la notifica del provvedimento restrittivo, è stato infine accompagnato al Carcere di Montacuto.

Loading...