Home Sport Sport Ascoli Piceno

LEGA PRO GIR. B: FORLI’-ASCOLI 2-1, IL PICCHIO NON SI RIALZA PIU’

0
CONDIVIDI
Stemma Ascoli Picchio

ascoli_logoASCOLI PICENO 30 MAR. Ora il rischio serio è pregiudicare il campionato sempre al vertice. L’Ascoli non riscatta lo scorso deludente turno di campionato e perde nella trsferta di Forlì rimanendo dietro alla neocapolista Teramo.
La partita sembrava essersi messa nel migliore dei modi per il Picchio che è passato in vantaggio pochi minuti prima della chiusura del primo tempo con Chiricò. Ma i padroni di casa hanno tirato fuori la grinta da salvezza e pareggiano subito a inizio ripresa con bomber Docente con un mancino che beffa il portiere ascolano e al ’58 effettuano il sorpasso sempre con Docente che segna la doppietta su rigore.

 

FORLI’ (4-3-1-2): Casadei; Casini, Drudi, Catacchini, Turi; Pettarin, Arrigoni, Pastore; Rosafio; Docente, Melandri.
A disposizione: Scotti, Fantini, Fantoni, Capellini, Castellani, Gliozzi, Morga.
Allenatore: Firicano

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Avogadri, Cinaglia, Mengoni, Pelagatti;, Gualdi, Nardini, Addae,  Tripoli, Berrettoni (c.)Chiricò.
A disposizione: Ragni, Mori, Barison, Dell’Orco, Mustacchio, Minnozzi, Altinier.
Allenatore: Petrone.

Arbitro: Marco Serra di Torino
Assistenti: Matteo Benedettino di Bologna e Francesco Barbetta di Albano Laziale.

Reti- 44′ Chiricò – 47′ Docente

Loading...