Home Cronaca Cronaca Ancona

Nella Marche uno stop a 40mila vaccini AstraZeneca

0
CONDIVIDI

Assessore  alla Sanità Filippo Saltamartini: arrivati 20mila vaccini della Pfizer-BioNTech

Sono 40mila le dosi di AstraZeneca che, per il momento, non potranno essere somministrate dopo lo stop dell’Aifa e in attesa del pronunciamento dell’Ema.

Dapprima la sospensione è avvenuta solo per un lotto in seguito al decesso di un docente in Piemonte, poi la decisione, precauzionale, di estendere lo stop a tutto il territorio nazionale e a tutti i vaccini della casa farmaceutica AstraZeneca.

A riferirlo l’assessore regionale alla Sanità delle Marche Filippo Saltamartini che ha precisato come nella giornata odierna siano arrivati nelle Marche circa altri 20mila vaccini della Pfizer-BioNTech e che saranno dedicati alle seconde dosi.

Lo stop del vaccino Astrazeneca oltre a generare disagi su chi si era prenotato, ha spiegato l’assessore, ”imporrà un rallentamento delle vaccinazioni”.

Per avvertire le persone dello slittamento e della riprogrammazione, verranno utilizzati messaggi sms, ci sarà un potenziamento al personale addetto al numero verde Covid (800936677) e sul sito della Regione ci sarà una finestra dedicata all’argomento per informare i cittadini sulla tipologia di vaccini che arriveranno e una rendicontazione dettagliata perché tutti possano vedere lo stato d’avanzamento della vaccinazione.



Loading...