Home Sport Sport Ascoli Piceno

Pescara-Ascoli 1-1, Ardemagni regala un punto ai marchigiani

0
CONDIVIDI
Ardemagni

Il derby del Centro Italia finisce in parità allo Stadio Adriatico, dove si è svolta una partita divertente ed equilibrata.

Succede tutto nel secondo tempo quando Brugman beffa Lanni facendo esultare i suoi tifosi. Passa un quarto d’ora e il bomber Piceno Ardemagni pareggia i conti siglando il definitivo 1-1 con cui si chiudono le contese tra Pescara e Ascoli.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Perrotta, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Machin (43′ st Cocco); Marras (31′ st Del Sole), Monachello (19′ st Antonucci), Mancuso. A disp.: Kastrati, Farelli, Ciofani, Elizalde, Fornasier, Scognamiglio, Crecco, Melegoni, Palazzi. All.: Pillon

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Padella, Valentini, D’Elia; Frattesi(24′ st Troiano), Addae, Cavion; Ninkovic; Ngombo (19′ st Rosseti), Ardemagni (33′ st Kupisz). A disp.: Perucchini, Bacci, De Santis, Quaranta, Casarini, Carpani, Parlati, Baldini, Beretta. All.: Vivarini

ARBITRO: Fourneau di Roma

RETI: 5′ st Brugman (P), 20′ st Ardemagni (A).

NOTE: al 18′ pt Lanni neutralizza il rigore calciato da Mancuso concesso per fallo di Laverone sull’attaccante pescarese. Ammoniti Gravillon (P), Ardemagni (A), Perrotta (P), Brugman (P), Balzano (P), Del Grosso (P). Espulso al 26′ st D’Elia (A) per somma di ammonizioni. Rec.1′ pt, 4′ st.



Loading...