Home Economia Economia Ancona

Report industria, nelle Marche tornano ad aumentare gli investimenti

0
CONDIVIDI
export

L’economia delle Marche torna a respirare con un sensibile aumento degli investimenti rispetto alle annate precedenti.

Sulla base dell’indagine condotta presso un campione di imprese industriali marchigiane, nel 2021 gli investimenti sono aumentati del 5,3% rispetto al 2020, a fronte del calo del 12,3% registrato nel 2020 sul 2019.

Secondo il Rapporto 2021 sull’industria marchigiana di Confindustria Marche e Intesa Sanpaolo, è positivo il contributo fornito dagli incentivi previsti per l’acquisizione di beni strumentali ad elevata tecnologia.

Fortemente differenziato il quadro delle variazioni registrate tra le diverse tipologie di investimento.

In aumento, rispetto al 2020, la componente fissa (18,4%), con un significativo aumento degli immobili (44,9%), degli impianti e macchinari (13,6%) e mezzi di trasporto (26,1%). Stabile la componente immateriale: al suo interno, è risultata in calo la spesa in hardware e software (-6,7%) e in ricerca e sviluppo (-5,6%). In aumento invece pubblicità e promozione (3,6%) e formazione (14,9%). Le previsioni per il 2022, formulate in concomitanza con un miglioramento del clima Covid19, ma all’inizio degli eventi bellici in Ucraina, sono orientate verso un ridimensionamento della spesa complessiva (-7,3%).

Loading...