Home Consumatori Consumatori Ascoli Piceno

Ripatransone, aperto il bando per il Servizio Civile Universale

0
CONDIVIDI
Ripatransone

Ripatransone – Aperto il bando per il Servizio Civile Universale 2023/2024, domande entro le ore 14.00 del 10 Febbraio 2023.

Il Servizio Civile Universale è un’importante occasione di formazione e crescita personale aperta ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, i quali rappresentano una risorsa indispensabile per il progresso culturale, sociale, politico ed economico del nostro Paese.

L’opportunità di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico, è un’occasione da non lasciarsi sfuggire per tante ragioni come quella di poter contribuire alla promozione, alla tutela e salvaguardia del patrimonio storico artistico, culturale e paesaggistico della comunità civile, mettendo in gioco le proprie idee, potenzialità, capacità e caratteristiche individuali e, nello stesso tempo, potendo ricevere una formazione civica, sociale, culturale e professionale mediante attività svolte in Enti ed Amministrazioni, incrementando così il proprio personale bagaglio di esperienza di vita e professionale.

La partecipazione al Servizio Civile Universale comporta un impegno di 25 ore settimanali per 5 giorni alla settimana ed un contributo mensile per tutti i dodici mesi di durata del servizio. Sono previsti, inoltre, percorsi di formazione e tutoraggio con il rilascio di un Attestato al termine del servizio.

A Dicembre 2022 è stato pubblicato il nuovo Bando per la selezione di 71.550 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale nel corso del 2023.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 Febbraio 2023.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione della domanda sulla piattaforma DOL (Domande On Line) occorre essere riconosciuto dal sistema, attraverso lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Per i cittadini italiani, i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID e per i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, si può accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Il Comune di Ripatransone in partenariato con i Comuni di: Acquaviva Picena, Appignano del Tronto, Carassai, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montefiore dell’Aso, Montalto delle Marche, Monteprandone, Offida, San Benedetto del Tronto, Spinetoli, Cooperativa Sociale Primavera ed in co-progettazione con il Comune di Ascoli Piceno anche quest’anno ha presentato quattro progetti che coprono quattro diverse aree di intervento: assistenza disabili, assistenza minori, riqualificazione ambientale, promozione paesaggistica e culturale.

Di seguito il titolo dei progetti, la rispettiva area di intervento e l’obiettivo del progetto:

1) DIVERSAMENTE 3.0: beautiful minds – Con l’assistenza ai disabili si vuole garantire a tutti pari opportunità, ridurre le disuguaglianze e migliorare le attività di integrazione socio-lavorativa dei destinatari del progetto.

2) IL VILLAGGIO DELLA SPERANZA 4.0: piccole impronte – Con l’assistenza ai minori si vuole aumentare l’intensità dei servizi educativi ed assistenziali per i minori, favorendo l’inclusione sociale attiva dei minori più svantaggiati ed offrendo supporto educativo alle famiglie in maggiore
difficoltà.

3) Ambientiamoci 4.0: tra terra e acqua – Attraverso la riqualificazione ambientale si intende
aumentare la conoscenza delle tematiche ambientali e, specificamente, della raccolta differenziata
dei rifiuti.

4) Riprendiamo il filo 4.0: cultura in movimento – Attraverso la promozione paesaggistica si vuole
incentivare la conoscenza dei beni paesaggistici e culturali del territorio ed una nuova sensibilità
per la tutela e lo sviluppo del patrimonio storico, artistico ed ambientale.

Per consultare i progetti presentati e le corrispondenti schede progetto è necessario collegarsi al
sito istituzionale del Comune di Ripatransone nell’area dedicata alle news.

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio Del Servizio Civile del Comune di
Ripatransone via mail al seguente indirizzo: [email protected] e
telefonicamente allo 0735.917338.

Loading...