Home Consumatori Consumatori Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto, prevenzione Covid-19

0
CONDIVIDI
San Benedetto del Tronto, prevenzione Covid-19

“Operazione Marche Sicure”, dal 2 al e7 gennaio screening per i cittadini di San Benedetto del Tronto per la prevenzione del contagio da Covid-19.

“Operazione Marche Sicure” sbarca a San Benedetto del Tronto. Da sabato 2 gennaio partirà lo screening diffuso nella città delle palme, iniziativa promossa dalla Regione Marche. Dopo aver coinvolto i capoluoghi di provincia, parte gradualmente anche nei Comuni sopra i 20 mila abitanti il monitoraggio per la prevenzione del contagio da Covid-19. San Benedetto del Tronto sarà una delle prime città marchigiane coinvolte nella “Fase 2” della campagna avviata. I cittadini, su base volontaria e in maniera gratuita, potranno effettuare il tampone antigenico rapido in grado di rilevare, in 15-30 minuti, la presenza del virus. In caso di esito positivo, si verrà inviatati a sottoporsi a tampone molecolare. Le postazioni, operative dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00, fino al 7 gennaio, giorni festivi compresi, saranno allestite al Palariviera e al Palasport “Speca”. Possono aderire tutte le persone di età superiore ai 6 anni, residenti o che soggiornano a San Benedetto del Tronto per motivi di lavoro o studio. Occorrerà prenotare l’appuntamento collegandosi al sito www.cureprimarie.it e accedere alla sezione “Screening popolazione di San Benedetto del Tronto”, oppure scaricando sul proprio smartphone l’APP “Smart4you” da Apple Store o Play Store. È necessario tenere a portata di mano la tessera sanitaria propria e degli altri familiari per cui si intende prenotare l’appuntamento. È infatti possibile prenotare il test per sé e per un massimo di altre tre persone. Sono escluse dallo screening le persone che hanno sintomi che indichino un’infezione da Covid-19 e chi è attualmente in malattia per altro motivo; chi è stato positivo al Covid-19 negli ultimi tre mesi, chi è già in quarantena o in isolamento fiduciario, chi ha già prenotato l’esecuzione di un tampone molecolare, chi esegue regolarmente i test per motivi professionali, i minori sotto ai 6 anni e le persone ricoverate nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie comprese le case di riposo pubbliche e private. Per accedere al test occorre esibire la Tessera Sanitaria o un documento d’identità valido. Il modulo di accettazione e il foglio dell’informativa sulla privacy potranno essere compilati a casa (scaricati anche dai siti web) o sul posto e per la notifica del risultato si dovrà comunicare un indirizzo e-mail e un numero di cellulare valido.



Loading...