Home Cronaca Cronaca Ancona

Traini in carcere si è avvalso della facoltà di non rispondere

0
CONDIVIDI
Luca Traini

Luca Traini resta nel carcere di Montacuto. Il gip di Macerata Domenico Potetti ha confermato l’arresto e ha disposto la custodia cautelare in carcere per strage aggravata da odio razziale.

La Procura di Macerata aveva ipotizzato anche il reato di tentato omicidio plurimo, ma il gip non lo ha ammesso.

Davanti al gip Traini si è avvalso della facoltà non rispondere.

Ed uno striscione, con la scritta “Onore a Luca Traini”, che è stato poi tolto, è comparso la notte scorsa a Ponte Milvio, nel centro di Roma.

Lo striscione ha trovato la condanna della sindaca Virginia Raggi.

Nel mentre Forza Nuova ha messo a disposizione un pool di avvocati per chiedere, tra l’altro, spiegazioni sulle accuse a Luca Traini lo comunica lo stesso movimento su Facebook: “Il Segretario Nazionale di Forza Nuova e leader della coalizione Italia agli Italiani dichiara quanto segue: Rendo noto che il mio Movimento ha deciso di chiedere ad un pool di avvocati (i quali hanno immediatamente offerto la propria disponibilità) di incalzare magistrati e autorità preposte all’ordine civile per le criticità emerse negli ultimi giorni nel maceratese”.

Il segretario del Pd si è detto ‘perplesso’ per l’iniziativa di Forza Nuova.



Loading...