Home Economia Economia Ascoli Piceno

ASCOLI, PREMIAZIONE DELLE IMPRESE PER IL CONCORSO “FEDELTA’ AL LAVORO E PROGRESSO ECONOMICO”

0
CONDIVIDI

celaniASCOLI PICENO 15 SET. Il Presidente della Provincia Piero Celani è intervenuto venerdì scorso presso la Camera di Commercio alla cerimonia di premiazione del concorso “Fedeltà al lavoro e progresso economico” rivolto a imprese e lavoratori locali. Congratulandosi con i premiati, il Presidente ha fatto il punto sui numerosi interventi promossi dalla Provincia nel corso di un dibattito moderato dal prof. Gian Luca Gregori, pro-rettore dell’Università Politecnica delle Marche.

In uno scenario occupazionale difficile per la persistente crisi economica, la Provincia è stata a fianco costantemente di aziende e lavoratori con numerosi progetti finanziati con risorse comunitarie, regionali, ministeriali e fondi propri. Tra gli interventi ha evidenziato vorrei segnalare il bando per gli incentivi alla innovazione delle imprese (476 progetti ammessi a finanziamento e circa 4 milioni di euro spesi), gli incentivi per stabilizzare i precari delle piccole e medie imprese (più di 700 mila euro investiti), il progetto StartAp 21 per la creazione d’impresa realizzato in collaborazione con l’Istao di Ancona. Tra le iniziative più richieste le ‘Misure di sostegno al reddito per le categorie svantaggiate’, nonché il progetto comunitario ‘Garanzia Giovani’ rivolto ai soggetti dai 15 ai 29 anni. Da ricordare anche, l’investimento di oltre 30 milioni di euro, grazie a risorse FSE, con cui l’Ente ha avviato più di 100 corsi di formazione, aprendo nuovi sbocchi professionali“.

 

 

Nel campo delle politiche attive del lavoro è stato sottolineato il potenziamento dei Centri per l’Impiego con il servizio di accounting finalizzato ad agevolare l’incrocio mirato tra domanda e offerta di lavoro. Dati aggiornati al giugno scorso rilevano che sono stati assunti da parte di aziende locali nei primi mesi del 2014 circa 58 lavoratori. Illustrati anche gli interventi a favore dei lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga attraverso attività di riqualificazione professionale e aggiornamento delle competenze individuali. Azioni che sono state erogate dai Centri Locali per la Formazione di Ascoli e San Benedetto con il supporto di esperti e qualificati consulenti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here