Home Politica Politica Ancona

Potenzialità Psr 2014-20, incontro organizzato dal Pd Marche

0
CONDIVIDI
Marche
Agricoltura nelle Marche
Agricoltura nelle Marche

ANCONA 17 APR.  Sfruttare al meglio le opportunità offerte dai nuovi bandi regionali per l’agricoltura, coniugando sviluppo economico e imprenditoriale e salvaguardia dell’ambiente. Il tutto, con al centro la figura dell’agricoltore, sempre più “baluardo del territorio”. È questo il recinto all’interno del quale il Partito Democratico delle Marche ha organizzato per lunedì 18 aprile l’incontro pubblico “PSR, Programma di Sviluppo Rurale. Opportunità dei nuovi bandi regionali per l’agricoltura 2014-2020 – L’agricoltore al centro”.

L’appuntamento, che sarà alle ore 18.00 all’Auditorium San Francesco di Castelfidardo (AN), in via Mazzini, vedrà la partecipazione del segretario regionale del PD Marche, Francesco Comi, dell’assessore regionale all’Agricoltura, Anna Casini, del perito agrario, Mirco Vissani e del segretario PD di Castelfidardo, Enrico Santini. Il coordinamento dei lavori sarà affidato alla responsabile PD Marche della Difesa del Suolo, Paola Pino D’Astore.

“Questa iniziativa vuole essere un momento per concentrare l’attenzione, sia del mondo politico che di quello imprenditoriale, su come sfruttare al meglio le misure previste dai bandi del PSR – spiega Paola Pino D’Astore –. Uno spazio di confronto tra chi ha già avuto modo di utilizzare i bandi regionali e chi ha intenzione di farlo, per capirne al meglio le modalità di accesso, i ritorni positivi ottenuti, le eventuali criticità riscontrate, nonché per avanzare proposte di miglioramento per il futuro.

 

Il settore dell’agricoltura è uno dei pochi ancora in crescita – aggiunge D’Astore –, per cui vanno colte tutte le potenzialità che permettono di investire e crescere in questa sfera, aprendo anche alle nuove realtà delle start-up agricole e puntando sulle nuove generazioni di contadini, che coinvolgono sempre più giovani e che contribuiscono ad incentivare anche l’imprenditoria femminile. Inoltre – conclude la responsabile Difesa del Suolo del PD Marche – sarà messa a fuoco l’importanza della figura dell’agricoltore, la cui azione costante e accurata permette di salvaguardare l’ambiente, prevenendo anche situazioni di dissesto idrogeologico”.

Molti, dunque, i risvolti positivi che si possono cogliere nel mondo dell’Agricoltura. L’evento promosso dal PD Marche vuole essere uno strumento in più per guidare quel processo positivo di crescita e innovazione proprio del settore, tenendo collegati tutti gli attori e gli ambiti interessati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here