Home Sport Sport Macerata

Volley, Ultima di Andata: Lube Contro Trento

0
CONDIVIDI
Lube Banca Marche Macerata
Lube Banca Marche Macerata
Lube Banca Marche Macerata

MACERATA 13 DIC. Torna l’attesa sfida tra Cucine Lube Banca Marche Civitanova e Diatec Trentino: domenica (ore 17, diretta Rai Sport) al PalaTrento va in scena il big match dell’ultima giornata del girone di andata di SuperLega. Gara decisiva per i biancorossi, attualmente in vetta alla classifica grazie al quoziente set migliore rispetto alla Dhl Modena (a parità di punteggio a quota 26): un successo per 3-0 garantirebbe agli uomini di Blengini la certezza del titolo di campioni d’inverno, mentre in caso di altri risultati bisognerà attendere il risultato di Padova-Modena e poi fare i conti.
Miljkovic e compagni sono dunque attesi da un match molto sentito, contro i campioni d’Italia in carica della Diatec Trentino: partita ricca di spunti e spettacolo per i giocatori che scenderanno in campo. Il più atteso sicuramente sarà il grande ex di turno, lo schiacciatore della Cucine Lube Banca Marche Osmany Juantorena, alla sua prima volta da avversario in Trentino dopo quattro stagioni e tante vittorie tra le Alpi. E ci sarà anche il confronto tra tanti atleti della Nazionale azzurra in entrambi i campi, così come quello tra gli sloveni Cebulj e Urnaut, vice campioni d’Europa in carica.
I cucinieri partiranno nel pomeriggio di oggi alla volta del Trentino, dopo un allenamento di tecnica all’Eurosuole Forum di Civitanova. Domattina in programma la consueta seduta di rifinitura al PalaTrento.
E in arrivo nell’impianto trentino anche più di 100 tifosi biancorossi, pronti a seguire la squadra nel big match.

GLI ARBITRI
Designati gli arbitri dell’undicesima giornata di andata di SuperLega tra Diatec Trentino e Cucine Lube Banca Marche Civitanova, che si giocherà domenica alle 17 al PalaTrento. Sono Stefano Cesare di Roma e Simone Santi di Città di Castello.

PARLA KLEMEN CEBULJ
“Sicuramente si tratta di una trasferta molto complicata – dice lo schiacciatore sloveno della Cucine Lube Banca Marche Civitanova Klemen Cebulj – perché il PalaTrento è, come sempre, un campo difficile da espugnare. Siamo consapevoli che ognuno di noi dovrà dare il 100% per riuscire a trovare un risultato positivo, che ci permetta di restare al primo posto in classifica, anche in chiave di qualificazione alla griglia di Coppa Italia. Trento è una squadra molto equilibrata e completa, ma abbiamo la forza giusta per provare a battere i campioni d’Italia. E dall’altra parte della rete troverò il mio compagno di nazionale Tine Urnaut, che dopo il ritorno in campo ha dato ancora più valore alla formazione trentina: certamente uno stimolo in più per me confrontarmi con lui, dopo l’avventura insieme agli Europei che ci ha permesso di conquistare la medaglia d’argento con la Slovenia. Domani dovremo comunque scendere in campo per divertirci e dare il meglio, ci attende una partita spettacolare tra due delle migliori formazioni di questo campionato di SuperLega. Ovviamente con l’obiettivo di vincere e di confermare la vetta della classifica”.

 

LE COMBINAZIONI PER I QUARTI DI FINALE DI COPPA ITALIA
Già definite dopo la 10a giornata di campionatole 8 squadre che prenderanno parte ai quarti di finale di Del Monte Coppa Italia. L’ultima giornata di Regular Season servirà soltanto a stabilire la lotta per le posizioni definitive in classifica e la conseguente griglia dei quarti.
– Cucine Lube Banca Lube Civitanova e DHL Modena a quota 26 in classifica si contenderanno il 1° e 2° posto.
– Diatec Trentino (22), Calzedonia Verona (21) e Sir Safety Conad Perugia (21) si contenderanno le posizioni dal 3° al 5° posto
– Exprivia Molfetta (15) e Ninfa Latina (13) e Gi Group Monza (12) sono in lotta per il 6°, 7° e 8° posto.
Dunque i cucinieri incontreranno una tra Molfetta, Latina e Monza e disputeranno i quarti di finale con incontri di andata (22 dicembre 2015 in trasferta) e di ritorno (14 gennaio 2016 all’Eurosuole Forum di Civitanova). Le squadre vincitrici dei quarti accederanno alla Final Four (6 – 7 febbraio, Forum di Assago).

SUPER CLASSICA CON I TRENTINI
Sarà il match numero 46 tra Cucine Lube Banca Marche e Trento: il bilancio è di 26 successi trentini contro i 19 dei marchigiani. Nella scorsa stagione una vittoria per parte: Lube sconfitta in trasferta 2-3 nella gara di andata e vincente 3-0 in quella di ritorno a Civitanova. Nella storia dei biancorossi in totale sono 6 le vittorie ottenute al PalaTrento: la prima nel 2003 (2-3), l’ultima nel 2013 (1-3).

OSMANY JUANTORENA E’ IL GRANDE EX
E’ sicuramente il personaggio più atteso del big match di domenica: lo schiacciatore della Cucine Lube Banca Marche Osmany Juantorena ha infatti giocato per ben 4 stagioni a Trento (dal 2009 al 2013), vincendo con la maglia trentina 2 scudetti, 3 Coppe Italia, 2 Champions League, 4 Mondiali per Club e 1 Supecoppa.

GIOCATORI A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Tine Urnaut – 5 muri vincenti ai 100 (Diatec Trentino); Osmany Juantorena – 33 punti ai 1500, Simone Parodi – 7 attacchi vincenti ai 1500, Dragan Stankovic – 7 punti ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato: Osmany Juantorena – 25 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato e Coppa Italia: Sebastian Solé – 4 muri vincenti ai 200 (Diatec Trentino); Enrico Cester – 1 partita giocata alle 200, Pasquale Gabriele – 1 partita giocata alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here